Home / Shopping / Abbigliamento / Abiti a portafoglio 2019: irresistibili must have
Abiti a portafoglio 2019: irresistibili must have

Abiti a portafoglio 2019: irresistibili must have

Due lembi di tessuto che si incrociano sul punto vita tramite una piccola cintura, spesso realizzata con lo stesso materiale. Questa potrebbe essere una delle tante descrizioni dei wrap dress, più comunemente conosciuti come abiti a portafoglio.

 

Questa tipologia di vestito, reso famoso da una delle più grandi artiste della moda d’oltreoceano, l’inossidabile Diane von Furstenberg, ha segnato il mondo del fashion e ha rivoluzionato il modo di vestire di tante donne. Difatti, l’idea di base che la designer ha avuto quando ha realizzato per la prima volta il vestito wrapped, arrotolato, è stata quella di vestire ogni donna, di ogni età ma soprattutto di ogni taglia. Non conta se si ha il punto vita stretto come quello di una vespa o meno, se si è alte o basse, se si ha qualche morbido rotolino o se si è magrissime, il wrap dress si adegua a ogni forma e si modella su di essa con estrema leggerezza e femminilità.

 

Alla luce di ciò, vi state ancora chiedendo perché l’abito a portafoglio è il protagonista del 2019?

 

Vestiti a portafoglio primavera estate 2019

Quali modelli non perdere in questa calda stagione? Ci sono tante interessanti proposte da sfoggiare e in linea con le ultime tendenze moda primavera estate 2019. Però, tra tutti, se proprio volete essere rispettose della tradizione e optare per un grande classico, non potete farvi scappare il wrap dress di Diane von Furstenberg. La stilista ha firmato una vasta linea di modelli che presentano diversi colori e soprattutto stampe, in particolar modo quelle geometriche, che si adattano a tutti i tipi di silhouette, da quelle più asciutte alle più morbide.

 

L’alternativa? Ce n’è più di una! Innanzitutto ci sono i vestiti a portafoglio fantasia e corti, come quelli di HM, che sorprende con stampe floreali e tropicali, declinate in colori sia pastello sia intensi. Ritroviamo il fascino dei pois ma anche di frutta e agrumi, come mostra Marc Jacobs.

 

Vi piacciono i vestiti tinta unita? Sono particolarmente consigliati a tutte le donne che preferiscono sfoggiare qualcosa di femminile e minimale al tempo stesso. Se volete tentare questa strada, potreste provare con gli abiti bianchi con nappine dal sapore etnico, perfetto per l’estate, di Zara. Oppure, sempre il noto colosso spagnolo, propone degli abiti a portafoglio bicolor, per un effetto color block intenso, deciso e contemporaneo. E il nero? Non manca mai e non è assente nemmeno tra i vestiti wrapped di questa stagione. Il modello più glam chic del momento è rappresentato dall’abito a portafoglio nero asimmetrico con maniche corte a punta di Equipment.

 

E voi cosa ne pensate degli abiti a portafoglio? Vi piacciono? Li indossereste? Corto o lungo? Stampato o tinta unita? Svelateci i vostri gusti!

Leggi Anche

La moda entra in università: all'Insubria una sfilata etica e un convegno

La moda entra in università: all’Insubria una sfilata etica e un convegno

Domani nel Chiostro di Sant’Abbondio, sede dell’Università degli Studi dell’Insubria, modelle e modelli sfileranno in …