Home / Benessere / Corpo / Abusivismo commerciale, sequestrati oltre 3500 articoli a Firenze
Abusivismo commerciale, sequestrati oltre 3500 articoli a Firenze

Abusivismo commerciale, sequestrati oltre 3500 articoli a Firenze

Più di 3500 articoli sequestrati, due venditori abusivi denunciati e maximulte da 5mila euro. È questo il bilancio dell’attività di contrasto all’abusivismo commerciale effettuata a Firenze la scorsa settimana dalla Polizia Municipale. 

 

Gli agenti del Reparto Antidegrado hanno concentrato i controlli nell’area del centro storico, in particolare piazza Duomo, via Por Santa Maria, via dei  Cerretani, piazza Santissima Annunziata, piazza San Giovanni e piazza del Mercato Centrale.

 

Complessivamente sono stati sequestrati 3515 oggetti, soprattutto di ombrelli, poster, libri e bigiotteria, nel corso di 106 interventi, di questi solo 1644 in 41 azioni nel fine settimana, rende noto il Comune di Firenze in un comunicato. 

 

Per quattro venditori è scattata la maxi sanzione da 5mila euro per violazione della legge regionale sul commercio. Due dovranno invece pagare una multa fino a 500 euro ai sensi del Regolamento di Polizia Urbana perché, anche se non sono stati colti sul fatto dagli agenti, erano in possesso di una quantità di oggetti non compatibile con un normale acquisto e senza scontrini. Infine, due venditori sono stati denunciati per violazione delle leggi sull’immigrazione. 

Immagine di repertorio

Leggi Anche

Le colonne sonore della nostra vita: perché ascoltare la musica fa bene a corpo e anima

Le colonne sonore della nostra vita: perché ascoltare la musica fa bene a corpo e anima

Oltre all’indiscussa efficacia ricreativa, di cui godiamo da circa 60mila anni, la musica possiede delle potenzialità …