Home / Shopping / Scarpe / Bata scarpe 2019, l’intervista a Linda Porrino Marketing Manager di Bata
Bata scarpe 2019, l'intervista a Linda Porrino Marketing Manager di Bata

Bata scarpe 2019, l’intervista a Linda Porrino Marketing Manager di Bata

Bata, lo storico brand di scarpe, nel 2019 compie 125 anni, un traguardo storico che l’azienda nata nel 1894 ha deciso di celebrare con un weekend-evento a Praga, con un tema significativo: The Evolution Of Style. Un evoluzione di stile declinata in un fashion show per celebrare la bellezza in tutte le sue forme e abbattere gli stereotipi sul corpo e le misure (con al centro le iconiche scarpe Bata), ma anche la proclamazione dei finalisti della Bata Young Designers’ Challenge 2019 e l’esposizione di modelli dalle diverse collezioni di Bata.

Noi abbiamo intervistato Linda Porrino, Marketing Manager di Bata Italia, che ci ha raccontato cosa significa oggi lavorare sulle strategie marketing di un brand di moda, ma anche quali sono le caratteristiche vincenti che un’aspirante designer deve avere per conquistare il cuore di una grande azienda del fashion e quali tendenze iniziare a tenere d’occhio per l’autunno inverno 20192020.

Nell’era dei social e delle influencer, che cosa significa essere Marketing Manager di un brand di moda?

“Il nostro brand compie quest’anno 125 anni ma la sua forza è sempre stata quella di sapersi rinnovare e di stare al passo con i tempi.

Da un po’ di anni ormai chi si occupa di Marketing, soprattutto di un brand di moda, non può esulare dal conoscere perfettamente le dinamiche e l’utilizzo dei social media. Anche il fenomeno delle influencer, che anni fa poteva sembrare una moda passeggera, è diventata ormai una realtà più che consolidata dal quale quasi nessun brand fashion si sente di prescindere.

Anche noi come Bata Italy (pagina instagram bata.italy) abbiamo negli anni creato un nostro team di influencer, composto da ambassador midi e mini, che ci permettono di raggiungere un pubblico più allargato e di aumentare l’engagement con il pubblico digital.

Il mondo della comunicazione digital è diverso da quello tradizionale per linguaggio, tempi di reazione, esposizione. Quando posti un contenuto sulle tue properties social sei più ‘scoperto’, entri in contatto diretto con il tuo consumatore, permetti un dialogo aperto attraverso i ai post e questo genera tante soddisfazioni ma dà anche spazio ai famosi haters, fenomeno diffuso e tipico del mondo social ma che per fortuna non rappresenta un reale problema per un brand democratico e fondato su valori reali come è Bata.

Parlando del nostro Cliente, negli anni la nostra customer base si è allargata, modificata”.

“Per poter meglio indirizzare le nostre attività di Marketing abbiamo identificato a livello Global una Musa, alla quale abbiamo dato anche un nome: Angela, una donna impegnata, lavoratrice, che si aggiorna sui social media e online e che ama anche leggere i magazine di moda per informarsi sulle tendenze, sempre con un occhio attento al rapporto Qualità-Prezzo, uno dei punti di forza del nostro Brand.

Credo ancora molto anche nei mezzi tradizionali, ad esempio nella carta stampata, che oltre a informare e approfondire continua a essere fonte di autorevoli consigli di stile e penso che per poter effettuare delle campagne di comunicazione davvero omnichannel non si possano abbandonare i mezzi di comunicazione offline. Oltre ai magazine, tra i mezzi seguiti da Angela c’è anche la Radio.

Per questo siamo attualmente on air, oltre che sui nostri canali digital e in store, anche su un’importante emittente Radio nazionale con la campagna pubblicitaria NEW FOR YOU, in cui raccontiamo alle nostre clienti che ogni venerdì nei nostri store possono trovare articoli nuovi per stile, colore, design”.

Cosa consiglieresti a una ragazza che oggi vuole intraprendere il tuo stesso percorso lavorativo?

“Questo tipo di lavoro dà tante soddisfazioni ma è anche molto sfidante.

Consiglio in primis, potendo, di scegliere un settore che permetta di seguire le proprie passioni, perché senza la passione tutte le sfide quotidiane risultano più impegnative. Oltre alla passione, è necessario sicuramente puntare su un corretto percorso formativo, anche se poi la differenza vera la fa la formazione ottenuta direttamente sul campo.

Ci vuole tenacia per portare avanti le proprie idee, e una mente aperta e flessibile per essere sempre pronti ai continui cambiamenti che un mercato dinamico come quello del Retail ti porta ad affrontare ogni giorno”.

Nel corso del Bata Fashion Weekend 2019 sono stati rivelati anche i nomi dei vincitori del contest Bata Young Designers’ Challenge, quali carte bisogna avere oggi per fare la differenza nel mondo del fashion design?

“Grande creatività e aggiornamento alle tendenze sono ovviamente alla base di un profilo di successo all’interno del mondo del fashion design.

Ma anche il senso pratico e lo spirito commerciale devono essere altrettanto sviluppati, affinché le creazioni proposte siano in primis realizzabili e sostenibili da un punto di vista di conto economico, e possano incontrare i gusti del Cliente che a volte non è pronto a proposte troppo estreme”.

I tre designer (Natálie Nepovímová, Tuvshin Batkhuu e Cyprian Kavita Kiswili) hanno proposto la loro idea di sneakers, quanto è importante per Bata la tendenza athleisure che riguarda anche il mondo delle scarpe?

“La tendenza athleisure, sia nell’abbigliamento che nelle calzature, è ancora molto forte e per il momento non accenna a scemare.

Negli ultimi anni abbiamo assistito a quella che definisco una casualizzazione dello stile: le sneaker, ormai da anni, non sono più dedicate a una fascia di età particolarmente giovane o a un utilizzo sportivo. E’ molto comune vedere donne e uomini che indossano quotidianamente le sneaker anche per recarsi al lavoro o ad appuntamenti formali, con un occhio alla moda e uno al comfort, che è diventato un driver di scelta sempre più importante Ma, mentre Athleisure è un termine molto ampio e omnicomprensivo di diversi stili, le tendenze e i brand di spicco del momento si aggiornano nel corso delle stagioni dando seguito alla naturale rotazione, alternanza, evoluzione del sistema moda.

Le sneaker più cool al momento sono ad esempio i modelli chunky, platform e quelli in knit”.

Quali sono le tendenze in ambito shoes che ami di più per la primavera estate 2019?

“Per la Spring Summer 2019 mi sono appassionata agli ankle boots open toe (ne ho acquistato un paio di rossi dalla nostra collezione che trovo davvero bellissimi).

Un’altra tendenza che amo molto sono le texture pitonate: un po’ aggressive ma allo stesso tempo chic, esprimono attraverso un accessorio di moda l’animo a volte complesso e poliedrico di molte donne, per le quali non è mai tutto bianco o nero (ovviamente ho comprato un paio anche di queste!). In generale per le mie giornate preferisco indossare delle scarpe superflat, come ad esempio l’evoluzione delle ballerine, disponibili in vari colori, o i bikers, proposti in versione primaverile”.

Cosa dobbiamo aspettarci invece dalle scarpe del prossimo autunno inverno 20192020?

“La collezione Fall Winter di quest’anno è molto bella. Il nostro team di Collection Managers ha lavorato reinterpretando le tendenze più attuali, integrandole con l’innovazione tecnologica che da sempre contraddistingue il nostro Brand e sulla quale stiamo ulteriormente focalizzando il nostro impegno.

A livello di stile, particolarmente interessanti sono le tomaie arricciate per gli ankle boots, la stampa effetto coccodrillo e i tacchi metallizzati che sembrano opere di design ma al tempo stesso permettono comfort e stabilità tutto il giorno; continua anche la tendenza dei texani, che io amo particolarmente, e ovviamente non possono mancare le nuove sneakers! Per quanto riguarda le attività di Marketing, siamo come sempre in fermento e stiamo finalizzando le attività previste per il secondo semestre. A breve saremo on air con la prossima Campagna Fall – Winter, continuando a camminare nel solco tracciato dalle precedenti Campagne MeComfortable With It e a comunicare i valori di Bata come Love Brand”.

<img style="max-width: 760px" src="http://www.donnatop.

com/wp-content/plugins/OxaRss/images/618d8392d0a519d4cabc3e4478473ad4_apertura-trainers-estate-2019-1560192201.jpg” />

.

Leggi Anche

Tuta donna 2019, lo street wear di Olivia Palermo è tendenza moda

Tuta donna 2019, lo street wear di Olivia Palermo è tendenza moda

Come socialité e it girl Olivia Palermo si è affermata soprattutto per il suo stile …