Home / Viaggiare / Mare e Spiagge / Benessere a Chia tra thalassoterapia e paesaggi da sogno
Benessere a Chia tra thalassoterapia e paesaggi da sogno

Benessere a Chia tra thalassoterapia e paesaggi da sogno

Molti scelgono la Sardegna per la bellezza del suo mare e delle sue spiagge dal fascino incontaminato, o per le atmosfere esclusive delle località più rinomate. Ma c’è un altro elemento che rende l’isola un luogo davvero speciale. Si tratta delle proprietà benefiche del suo mare purissimo e ricco di oligoelementi. Per chi desidera prendersi cura della salute e della bellezza del proprio organismo, in Sardegna ci sono luoghi, come Chia, lungo la costa sud occidentale, in cui sottoporsi ai trattamenti più esclusivi o, più semplicemente, godere dei benefici del mare, come si faceva sin dall’antichità. Il perseguimento del benessere a Chia è una priorità sin da tempi remoti, ed oggi come un tempo, la purezza dell’acqua che lambisce le spiagge meravigliose, così come la salubrità dell’aria che si respira, rendono ogni vacanza un’esperienza rilassante e terapeutica.

Le foto: LE 25 SPIAGGE PIU’ BELLE DEL MONDO (Turismo.it)

IL PROTAGONISTA
Se c’è una cosa che rende indimenticabile un soggiorno a Chia è il suo mare meraviglioso. Le acque sarde, si sa, sono tra le più spettacolari d’Italia per la loro limpidezza e le loro magnifiche sfumature. Quelle di Chia non fanno eccezione. Oltre ad essere meraviglioso ed invitante, però, il mare qui è anche particolarmente ricco di sale ed oligoelementi, ideali per godere dei benefici della thalassoterapia che consente di prendersi cura della salute e della bellezza dell’organismo in maniera del tutto naturale e piacevole, con un semplice bagno in mare o con trattamenti specializzati da sperimentare presso i numerosi centri presenti nella zona che sfruttano esclusivamente le benefiche acque locali. I segreti del benessere a Chia sono, dunque, i doni che Madre Natura ha offerto a questa magnifica località.

: INCANTO A CHIA: TUTTO IL BENESSERE DEL MARE

LE PROPRIETA’
Non è un caso se fin dall’antichità l’acqua del mare viene utilizzata come elisir di salute e di bellezza, specialmente in Sardegna. La sua particolare composizione unita alle caratteristiche climatiche di alcune zone dell’isola come quella di Chia, consentono di beneficiare delle numerose proprietà della thalassoterapia tra cui quelle drenanti e rimodellanti del sale marino che, penetrando per osmosi attraverso la pelle, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso riattivando i meccanismi di smaltimento dell’adipe. Tutto questo grazie a minerali come potassio, magnesio e iodio, alla temperatura dell’acqua ed alla concentrazione di cloruro di magnesio che favoriscono ed accelerano gli scambi che avvengono attraverso la pelle agevolando l’espulsione di tossine, il drenaggio dei liquidi e l’ossigenazione dei tessuti. L’acqua di mare, inoltre, favorisce la regolazione del metabolismo e, se portata alla giusta temperatura, la tonificazione ed il rilassamento dei muscoli. Concedersi salute e benessere a Chia, dunque, è tanto semplice quanto piacevole.

: CHIA, UN ANGOLO DI PARADISO IN SARDEGNA (Turismo.it)

IL CONSIGLIO
Ci sono tantissimi modi per godere dei benefici della thalassoterapia nella zona di Chia. Dai bagni di fango salato, all’hamam con thalasso scrub, sino agli impacchi con alghe e olio di mare che coccolano e si prendono cura dell’organismo sfruttando gli elementi naturali forniti dall’ambiente marino. Non mancano, inoltre, eleganti strutture in cui usufruire dei servizi più esclusivi sottoponendosi, al contempo, a trattamenti all’avanguardia che sfruttano i benefici della thalassoterapia. Per chi desidera una vacanza all’insegna del wellness e del relax, l’appuntamento è, ad esempio, presso il Chia Laguna Resort, con i suoi 3 hotel e le ville private affacciate sul mare, o l’Hotel Aquadulci, immerso nella macchia mediterranea e circondato da due chilometri di calette e lagune. Il benessere a Chia, dunque, oltre ad essere incredibilmente piacevole e naturale è anche super esclusivo.

: CHIA: UNA LAGUNA DI PIACERE SELVAGGIO

IL TERRITORIO
Non si ricerca soltanto il benessere a Chia. Il litorale sardo, in questa zona, è un vero concentrato di tutte le attrattive che rendono questa regione così amata dai viaggiatori. La località e i suoi dintorni, infatti, vantano alcune incantevoli spiagge considerate tra le più belle del Mediterraneo oltre ad un magnifico insieme di calette remote, dune bianchissime ed impervie scogliere che si specchiano in un mare dalle sfumature uniche che spaziano da diverse tonalità di azzurro sino al verde di alcuni dei fondali più suggestivi. Spostandosi lungo il litorale a nord di Porto Teulada, ad esempio, ci si imbatterà in autentiche perle come la rinomata spiaggia di Chia e il suggestivo Faro di Capo Spartivento che, tra le massicce scogliere, lasceranno poi spazio alle magnifiche torri di Cala Piscinnì e all’antico porto punico di Cala Malfatano. Muovendosi, invece, a sud di Porto Teulada, lo sguardo è rapito dalla bellezza mozzafiato di Porto Pirastu, Porto Scudo, Porto Tramatzu e Cala Zafferano verso Capo Teulada, con la sua imponente parete a strapiombo sul mare. Chi ama concedersi lunghe nuotate può provare l’ebbrezza di raggiungere, a suon di bracciate, il suggestivo scoglio di Su Giudeu, mentre per chi non resiste al fascino della sabbia candida lambita da acque turchesi e trasparenti, l’appuntamento è, invece, sulla spiaggia di Tueredda dove si potrà godere di tutte le sfumature più belle dell’isola.

 

Leggi Anche

L'ingegnere che vuole bloccare la plastica prima che arrivi al mare: "Presto sperimenteremo nel Lamone"

L’ingegnere che vuole bloccare la plastica prima che arrivi al mare: “Presto sperimenteremo nel Lamone”

Bloccare la plastica che inquina i fiumi prima che arrivi al mare. E’ la rivoluzionaria …