All posts in Labbra

Come applicare i rossetti scuri a regola d’arte

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Come applicare i rossetti scuri a regola d’arte

Pochi dettagli attirano l’attenzione sul viso di una donna come un bel rossetto e nessuno l’attira più di un seducente rossetto scuro. Blu, prugna, borgogna, marrone, nero, rosso strong, sono gli shade trendy per la fine del 2016, sfoggiati su passerelle e red carpet.

Eleganti su incarnati chiari e ammalianti su quelli scuri, questi colori richiedono una buona (ottima, in verità) dose di precisione.
Il motivo? Il rossetto scuro risalta molto di più di quello chiaro e ogni piccola imperfezione o sbavatura è potenzialmente visibile, motivo per cui è bene prendere qualche accorgimento.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Innanzitutto, armatevi di pazienza e non abbiate fretta: applicare un rossetto scuro non è certo un intervento chirurgico, ma neanche un’operazione da fare al volo mentre si è in macchina.
Come primo step, è fondamentale che manteniate le vostre labbra curate: esfoliatele con uno scrub una volta a settimana e assicuratevi che non siano secche prima di iniziare a stendere il lipstick. Nel caso, ammorbiditele con un primer per rossetti o un burrocacao, ma fateli assorbire bene prima di procedere con l’operazione.

Procuratevi una matita che sia dello stesso colore del vostro rossetto e utilizzatela per definire alla perfezione il contorno labbra partendo dal centro del labbro superiore e proseguendo verso i lati.

A questo punto, sarete pronte per il passaggio principale, ovvero la stesura del colore vero e proprio. Se avete una mano da artista, potete anche provare a passare direttamente il rossetto sulle labbra. Se, invece, siete delle comuni mortali, per evitare disastri aiutatevi con un pennellino, tenendo presente che potrebbe volerci più di una passata per rendere il tutto perfettamente uniforme.

Tamponate poi con un fazzolettino o una salviettina per una resa impeccabile e, se dovete rimuovere del colore in eccesso, puntate sui nuovi pennarelli che ‘cancellano’ il trucco (negli ultimi mesi ne sono usciti diversi sul mercato!).
Infine, non resta che completare il make up: applicate un leggero strato di lip gloss per un effetto shining e non caricate troppo il trucco occhi… I rossetti scuri sono già abbastanza dark, e l’effetto ‘Sposa Cadavere’ può essere sempre dietro l’angolo!

Rossetti mat: a chi stanno bene?

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Rossetti mat: a chi stanno bene?

I lipstick mat stanno spopolando più del prezzemolo nella salsa verde, sia sulle passerelle che per la strada. La lunga tenuta, la semplicità di applicazione e l’eleganza dell’effetto ‘velluto’ sono, in effetti, delle ottime credenziali per traviarci verso il ‘lato opaco’ dei rossetti.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

 

Ma la domanda è: donano veramente a tutte? Ni! I lipstick mat sono l’ideale per chi ha le labbra carnose. Infatti questo genere di rossetti, avendo come caratteristica principale quella di non riflettere la luce, tende a rimpicciolire le labbra.

Ciò non significa che chi ha delle labbra sottili non se li possa permettere, ma bisogna fare attenzione alla scelta dei colori e all’abbinamento con il sottotono del proprio incarnato. L’effetto opaco, inoltre, è sconsigliabile per chi ha i lineamenti troppo duri e marcati, mentre contribuisce a dare personalità a chi ha i lineamenti più dolci e fini.

Colori naturali come beige e cannella, ad esempio, vanno bene anche per chi ha le labbra poco pronunciate, ma bisogna fare attenzione se l’incarnato è troppo chiaro perché tendono a spegnere il viso. Chi ha labbra sottili può anche puntare su rossetti ambrati o color glicine, che aiutano a farle sembrare un pochino più turgide: i primi sono perfetti per le carnagioni scure, mentre i secondi daranno una marcia in più a quelle chiare.

Le donne con labbra molto carnose, invece, hanno la fortuna di potersi permettere praticamente ogni colore di rossetto opaco. A partire dai rossi in tutte le declinazioni, che valorizzano come non mai la sinuosità della bocca. Se il vostro incarnato è chiaro, optate per tonalità più accese come il ciliegia; se avete la pelle scura o olivastra, sbizzarritevi con il porpora.

Le tonalità rosa chiaro e antico si abbinano perfettamente con le pelli chiare o non troppo scure, mentre fucsia e lampone scuro sono più adatte a donne che tendono ad abbronzarsi facilmente.
I rossetti blu e nero sono molto versatili: potrete accoppiarli perfettamente con qualunque tipo di pelle, scegliendo le tonalità giuste in combo con make up e accessori.

Labbra D’Autunno! I Migliori rossetti autunno inverno 2016

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Labbra D’Autunno! I Migliori rossetti autunno inverno 2016
Rossetti Top Autunno

Buondì Bellezze!

Siete pronte per questo autunno? Avete pronti i rossetti perfetti per questo periodo? Oppure volete acquistarne di nuovi?

In questo post vi mostro tutti i rossetti che fanno tendenza in questo Autunno Inverno 2016/2017.

Make-up inverno 2017: focus sulle labbra

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Make-up inverno 2017: focus sulle labbra

Non dite che non ve l’avevo detto! Vi ricordate questo articolo sulle tendenze make up dalle sfilate? Bene, oggi ci concentriamo sulle labbra e sui nuovi prodotti.

Il make up inverno 2017 punta (ancora una volta direi, perchè è un trend che era già cominciato con lo scorso inverno) sulle labbra scure. In realtà potreste già avere nella vostra postazione beauty qualche rossetto nelle tonalità bordeaux, borgogna, prugna, quasi nero. E sicuramente non vi mancheranno dei rossi, giusto?

Se però avete voglia di novità, ecco gli ultimi rossetti arrivati in casa Kiko, gli Enigma Lipstick della limited edition Kiko Neo Noir. Rossetti davvero comfort, perfetti anche per le giornate più fredde quando – ammettiamolo – gli amati matt non sono poi tanto confortevoli!

makeup inverno 2017 09

makeup inverno 2017 05

Sono usciti già da un po’, ma in tema di rossetti non si può non menzionare Urban Decay, con i nuovi Vice Lipstick: 6 finish tra cui scegliere e tantissime nuance, una più bella dell’altra!

makeup inverno 2017 07

Se si parla di rossetti, si deve parlare di MAC. I rossetti per antonomasia, con tantissime collezioni in limited edition oltre alla permanente. 217 tonalità tra cui scegliere… Ecco due delle nuove nuances della linea BANGIN’ BRILLIANT!

makeup inverno 2017 11

Se amate i prodotti bio, Dr.Hauschka propone il meglio delle sue limited edition nella linea autunnale. Ecco il lipgloss 06, ben pigmentato, che contiene burro di mango e olio di nocciolo di albicocca. Le labbra non solo solo lucide, ma anche ben nutrite.

makeup inverno 2017 04

makeup inverno 2017 03

Ancora prodotti bio, a prezzo contenuto, per Purobio con il matitone Rossetto: preciso come una matita e avvolgente come un rossetto. Grazie agli oli naturali in esso contenuti, con una mina morbida e scorrevole, può essere usato all-over (anche come ombretto o blush).

makeup inverno 2017 12

Per le linee low-cost, Essence, nella sua linea di rossetti lunga durata, regala colori intensi con una texture cremosa e leggera. In alternativa, i matitoni matt velvet stick o i rossetti matt matt matt:

makeup inverno 2017 10

Ancora low-cost per e.l.f., che propone sia i matte lip color (rossetti in stick dal finish matte) che i classici rossetti in due versioni: idratante e matt.

makeup inverno 2017 08

E voi avete già scelto il vostro rossetto per il makeup inverno 2017?

Rossetti scuri: i top per l’autunno 2016

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Rossetti scuri: i top per l’autunno 2016

rossetti scuri

La parola chiave per questo Autunno sapete qual è? Rossetti scuri!
Già dallo scorso anno andavano di moda, ma quest’anno sembra proprio che il bordeaux e tutta la gamma di colori che lo segue, siano tornati nuovamente di moda! Sta arrivando la stagione dei colori scuri, sia per l’abbigliamento e gli accessori, sia per quanto riguarda il mondo del make up e della bellezza in generale.
Tornano in passerella tutti quei colori che lo scorso anno ci hanno fatto battere il cuore, e per le amanti dei colori intensi, questa sarà una stagione che vi farà impazzire!

Parlando di make up, nelle tendenze trucco, quest’anno sono previsti rossetti scuri e occhi con pochissimo trucco, un filo di mascara e via..! Ciò che quest’anno andremo a sottolineare, saranno le nostre labbra con tonalità come il bordeaux, il rosso scuro, il marrone intenso e il prugna. Tutti colori prettamente autunnali e perfetti per questa stagione dell’anno.

Basta fare un giro sul web per vedere quanti brand propongono rossetti e tinte labbra di queste colorazioni. Io l’ho fatto per voi, e ho selezionato brand low e high cost. Per tutte le tasche!

Vice Lipstick Comfort Matte Bad Blood – Urban Decay (18,50€)

Diorific 001 Diorama – Dior (37,00€)

rossetti scuri

Audacious Lipstick Charlotte – Nars (30,50€)

rossetti scuri

Melted Velvet – Too Faced (21,00€)

Rouge Artist C407 Rouge Noir – Make Up Forever (23,50€)

rossetti scuri

Melted Matte Drop Dead Red – Too Faced (20,50€)

rossetti scuri

Retro Matte Liquid Lip Colour High Drama – Mac (24,00€)

rossetti scuri

 

Lipstick Media – Mac (19,00€)

rossetti scuriLipstick Sin – Mac (19,00€)

Ultimate Colour 480 Red Said Black – Catrice (5,00€)

rossetti scuri

– Rossetto labbra lunga tenuta 24 Velvet Matt – Essence (2,89€)

rossetti scuri

Rossetto labbra liquido Matt Matt Matt 05 Simply be an icon – Essence (3,89€)

rossetti scuriUltimate Stay 070 Plum Base – Catrice (5,00€)

Enigma Lipstick 05 Magnetic Rust – Kiko Limited Edition (11,90€)

Glossy Dream Sheer Lipstick Vino – Kiko (8,90€)

Velvet Passion Matte Lipstick 318 Burgundy – Kiko (8,90€)

rossetti scuri

Rouge longue tenue n°23 Elegant in Brown – Sephora (13,90€)

rossetti scuri

 

Tutti questi rossetti scuri andranno tantissimo di moda, quelli selezionati da me sono alcuni dei tantissimi rossetti che potete trovare attualmente in giro.
Io non me li farei scappare proprio..!

Hot trend: il rossetto liquido, come sceglierlo

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Hot trend: il rossetto liquido, come sceglierlo

Con le nuove formule liquide per i rossetti, facili da applicare, ma anche ultrapigmentate per vestire alla perfezione le labbra, i parametri per sceglierli sono cambiati. L’esigenza N.1 è che il colore appaia il più possibile reale e vicino a come sarà sulle labbra e nelle foto. Per questo le più meticolose non li testano sul dorso della mano, ma sul polpastrello delle dita, dal tono più simile al vermiglio delle labbra.

Inoltre, per la loro scorrevolezza tipica dei gloss e la coprenza mat simile ai rossetti devono essere anche capaci di stare al loro posto, sempre. Quindi no transfer e long-lasting. Per capire al meglio l’universo dei ‘fluidi’ abbiamo chiesto aiuto alla make-up artist Donatella Ferrari di Giorgio Armani Beauty Italia per indentificare i segni particolari che fanno la differenza.

«Prima di tutto deve essere facile e scorrevole all’applicazione», chiarisce Donatella.

«Le labbra devono risultare morbide e ben idratate per tutta la tenuta del make-up. Sicuramente non deve mai dare la sensazione di appiccicoso o di colloso». Finalmente le formule che sigillano le labbra possono essere relegate ai ricordi del passato. «Deve lasciare un film ultra sottile ma con un colore saturo, pieno e permettere di creare più effetti make-up, quindi anche sovrapposizioni di colore», perché l’esigenza delle donne nell’era digital è quella di essere creative senza effetti collaterali.

«Lip Magnet, il nostro colore liquido, evapora subito dopo l’applicazione», ed è un plus che le novizie di queste formule fluide devono tenere a mente, «questo significa che, una volta steso, resta soltanto una sorta di pellicola pigmentata così sottile da far quasi dimenticare di indossarlo». Perché l’ultima cosa che vogliono le donne è il disagio causato dall’uso del make-up.

Qualche consiglio per trovare il colore più giusto per ognuna?
«Le regole di stile intramontabili. Tutte devono avere un rossetto rosso per essere sensuali, uno fucsia per stupire e un neutro per il tempo libero…come vivere senza?».

 

Make Up autunno 2016: (le labbra) di rosso vestite

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Make Up autunno 2016: (le labbra) di rosso vestite

Meglio dirlo subito, la nuance burgundy è sicuramente il trend di stagione, ma il rossetto rosso non si tocca «Non va mai fuori moda. È come il tubino nero, devi averlo sempre con te», ci rivela Julien Rol, Ambassador Make Up Forever, a proposito di questo evergreen del trucco labbra.

Oggetto di culto da sempre amato dalle donne, il rossetto rosso ha una storia che risale alla notte nei tempi. Pare che le sue prime tracce siano state ritrovate all’interno di un cofanetto prezioso custodito nella tomba della principessa sumera Shubad (2800 a.c.). Ma il grande debutto arrivò grazie alle regina Cleopatra che utilizzò abbondantemente sulle sue labbra la pasta scarlatta intrisa di pigmenti di coleotteri e formiche. Nella Roma Imperiale il rossetto rosso venne utilizzato per tingere le labbra delle statue degli Dei durante le celebrazioni religiose. Poi,la svolta. Tra il IX e il XIV secolo il rossetto rosso fu considerato simbolo di dissoluzione e venne proibito. Ma attorno al XVII sec. la moda lo sdoganò accreditandogli un potere speciale, ovvero quello di riuscire a  modificare la forma delle labbra di una donna. Il trend di quei tempi? Labbra rosse, piccole e imbronciate. 

Nel’700 dame e neonati sfoggiavano labbra color carminio, nell’800 si ritornò ancora alle labbra morigerate e ai primi del ‘900  il compromesso arrivò: rossetto rosso sì, ma solo per le donne sposate o che avessero superato i 30 anni.

Fu grazie alla beauty maison Roger Gallet che nel 1910 la mitica pasta rossa venne inglobata dentro a un cilindretto dotato di stantuffo. Nacque così il lipstick. Quindi arrivò Madame Elizabeth Arden a decretarne il successo introducendo anche la prima gamma di rossi. Non più quindi solo rosso scuro alla Betty Boop, tipico degli anni’20, ma anche fucsia e arancio (anni ’50-anni’60), rosa delicato (Anni’70), marrone e granata (anni’80 e ’90) etc… 

Sarà, quindi, per la sua forza espressiva, per quel suo fascino storicamente trasgressivo, o più semplicemente, per quella sicurezza sfacciata che infonde appena lo indossi («Mettete il rosso e attaccate», diceva Madame Coco) certo è che le vendite dei rossetti e di lucidalabbra nel 2015 hanno visto solo conferme positive (In Italia, per esempio, se ne sono venduti circa 162,8 milioni di euro. Dati Cosmetica Italia). E il rosso avrà di certo fatto la sua parte.


  • 1 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Max Mara @gorunway 

  • 2 | 33Dior 
    Rouge Baume in un solo gesto le labbra sono brillanti e rivestite di un trattamento naturale e nutriente. Qui nella nuance Nuit rose. 

  • 3 | 33Yves Saint Laurent Beautè  
    Vernis a Levres Vynil Cream: Confortevole come una crema, ispirato alla brillantezza di un disco in vinile, un rossetto e un gloss nella stessa formula.  Costa: € 36,00 

  • 4 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Louis Vuitton @gorunway 

  • 5 | 33Chanel 
    Le Rouge- Collection N 1-  rossetto dalla nuance matt che veste le labbra di colori brillanti. Quil nella versione Rouge Audace color prugna.  

  • 6 | 33Lancome 
    L’ Absolu Rouge, rossetto dalla nuance accattivante con pack gioiello creato da Armand Petitjean, creatore del marchio Lancome.  Costa: € 34,50 

  • 7 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla silata di Marni  @gorunway 

  • 8 | 33Guerlain 
    Kisskiss Roselip rossetto e balsamo insieme che unisce colore e trattamento. Qui nella nuance Wonder Violet.  

  • 9 | 33Pupa 
    I’M esalta le labbra con una nuova dimensione del colore puro e vibrante. La texture morbida aderisce perfettamente alle labbra. Qui nella nuance Burgundy Poppy.  Costa: € 14,50,  

  • 10 | 33Marc Jacobs Beauty 
    Kiss Pop Color Stick- Rossetto dal design audace; un’applicazione semplice e veloce per una tenuta a lunga durata. 
    Costa: € 28 

  • 11 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Max Mara @gorunway 

  • 12 | 33Make Up For Ever 
    Il rossetto Artist Rouge ha sviluppato l’innovativa tecnologia show-off color, un trattamento specifico che mette in risalto l’originaria purezza del colore.
    Costa: € 25,50 

  • 13 | 33L’Erbolario  
    ossetto Super Idratante con Cera Carnauba e Burro di Mango africano Rosseto super idratante dalla texture infinitamente gradevole e confortevole, frutto dell’incontro di ben tre cere pregiate: l’emolliente Cera d’Api, la cera Carnauba, dalla spiccata forza lucidante e la Cera Candelilla, dall’ottimo istinto di protezione. Costa: euro 12,00 

  • 14 | 33Yves Saint Laurent Beautè  
    Vernis a Levres Vinyl Cream: confortevole come una crema ispirato alla brillantezza di un vinile. Un rossetto e un gloss nella stessa formulal Costa : € 36,00 

  • 15 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Max Mara @gorunway 

  • 16 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Sfilata di Max Mara
    @gorunway 

  • 17 | 33Bionike 
    Defence Color Lip Velvet: texture morbida come il velluto, colore intenso e luminoso a lunga durata. Dona comfort e protezione grazie all’esclusivo pool di attivi “Glow Factor”. Disponibile in 12 tonalità. Costa: € 15,00 

  • 18 | 33PAOLAP 
    LIP STYLER BERENICE: rossetto dal finish opaco, color borgogna caldo con una punta di cioccolato. L’estrema pigmentazione garantisce facilità di stesura, scrittura perfetta, senza sbavature e lunga durata. Costa: € 15,90 

  • 19 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata Max Mara @gorunway 

  • 20 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Max Mara @gorunway 

  • 21 | 33Yves Rocher  
    Grande Rouge svella sulle labbra un effetto seconda pelle fondente e idratante. Costa: € 17,95 

  • 22 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Dior. @gorunway 

  • 23 | 33Sephora 
    Sephora Rouge Mat: un rossetto ultraperformante che associa un effetto soft touch, 8 ore di idratazione continua e comfort straordinario. Costa: € 10,90 

  • 24 | 33Trend beauty d’autunno 
    ©Marni/Gorunway 

  • 25 | 33diego dalla palma 
    ROSSETTO LUCIDO SEMITRASPARENTE  rossetto lucido e brillante dall’effetto semi-trasparente. La speciale formula regala un finish tipico di un gloss con il comfort di un rossetto cremoso ed emolliente, di facile applicazione.
    Costa: € 19,50 

  • 26 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Marni  @gonrunway 

  • 27 | 33Korff 
    Lucidalabbra cremoso: lipgloss colorato dalal texture morbida e non appiccicosa che veste dolcemente le labbra. Costa: € 20,00 

  • 28 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Dior @gorunway 

  • 29 | 33Trend beauty d’autunno 
    Stella Jean. Labbra viola 

  • 30 | 33Estée Lauder  
    Pure Color Envy Vinyl Lipcolor è il colore novità che dona alle labbra un finish dai riflessi super splendenti ad effetto vinile. Costa: € 28,50 

  • 31 | 33Trend beauty d’autunno 
    Scelta audace per labbra e unghie anche sulla passerella di Mary Katrantzou. ©Gorunway 

  • 32 | 33Korff 
    Rossetto brillante dalla texture morbida, setosa e confortevole che dona alle labbra un finish brillante e luminoso. Costa: 22,50 

  • 33 | 33Beauty Trend AI 16/17: il trucco labbra  
    Dalla sfilata di Louis Vuitton. @gorunway 




Significativo è anche il fatto che quest’autunno alcune case cosmetiche ne hanno rivisitato il significato intrinseco nell’universo beauty. E’ il caso della Maison Chanel che, seguendo la passione di Madame Coco per questo colore emblematico, ha interpretato una moltitudine di rossi nella collezione Le Rouge. Collection N1: «In questa collezione è presente una forma di sovversione e classicismo. Evoca il potere della femminilità, ma anche la sua vulnerabilità. Il rosso è un colore intenso, vulnerabile ed eterno», fa sapere Lucia Pica, Chanel Global Creative Makeup and Colour Designer. E per quelle che adorano il colore rosso ma saturo e pieno possono sbirciare nella collezione dei rossetti liquidi Chanel Rouge Allure Ink: veri e propri inchiostri per le labbra che garantiscono una tenuta fino a 8 ore.

Seguendo la passione per questo colore il marchio YSL ha lanciato tre nuove nuance a tema (Rouge Vynile, Rhythm Red, Orange Electro) di Vernis à lèvres Vinyl cream, la lacca-trattamento dal colore estremo e dalla tenuta impeccabile. Mentre Shiseido propone Rouge Rouge, un’intera collezione di rossetti dedicata ai poteri del rosso a seconda della sua intensità. Perché se amate vestire le labbra con la nuance scarlatta conoscere il messaggio che state lanciando è importante. Eccome se lo è.

Come applicare il rossetto liquido

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Come applicare il rossetto liquido

Labbra lucide e ultra plump, questo autunno-inverno la texture vinilica veste la bocca delle donne con comfort estremo – grazie al mix di ceramidi e pigmenti ultra concentrati -,  un’anima rock e una femminilità ribelle. L’effetto? Una sensualità sfrontata.

E se la resa così glassata può sembrare solo da passerella, la verità è che tutte possono applicare un rossetto liquido, visto che ci sono diverse modalità, anche per le meno precise. Il lato positivo? Non migra nelle rughe del contorno labbra, non è obbligatorio usare la matita e non c’è bisogno di fissarlo con cipria e velina.

Valter Gazzano, National make-up artist Yves Saint Laurent Beauté, ci ha spiegato come stenderlo step by step:

1° METODO: applicate un velo di Touche Éclat sul contorno labbra, mettete il rossetto liquido al centro, come l’ultimo natoVernis à Lèvres Vynil Cream di Yves Saint Laurent, e con la punta dell’applicatore seguite i bordi. Poi è sufficiente una passata per riempire la bocca.

2° METODO: dopo aver steso Touche Éclat disegnate le labbra con la matita, sfumate e stendete il rossetto solo per riempire il disegno.

3° METODO (FACILITATO): applicate il rossetto liquido sul labbro inferiore  e superiore, poi strofinate e con la punta dell’applicatore ridefinite il contorno.

PER UN EFFETTO ANCORA PIÙ VINILICO: tamponate con l’applicatore del rossetto liquido il centro del labbro inferiore.

GLI ERRORI DA NON FARE:

– Non idratare le labbra con balm e prodotti grassi che rendeno le labbra troppo “scivolose” e rovinano la resa del rossetto.
– Se avete le labbra carnose contenete i contorni.
– Non applicate la matita sopra il rossetto perché non prende.

Rossetti, che pazzia Must dell’inverno

Categories: Labbra
Commenti disabilitati su Rossetti, che pazzia Must dell’inverno

Capita se la mattina vi svegliate e siete già in ritardo. Capita se nonostante tutto correte davanti allo specchio e prima di chiedervi cosa indosserete, vi chiedete quale rossetto sceglierete per la vostra giornata. Ecco, allora siete malate di «Rossettite».

Ne parla spesso anche Clio nel suo popolarissimo blog Clio MakeUp e nei suoi video tutorial. La «Rossettite» è una vera e propria malattia. Ne soffre almeno 1 donna su 3 e questa povera sfortunata dilapida un patrimonio in stick più o meno costosi, più o meno opachi, più o meno liquidi ogni mese.


Rossetti Mac

Rossetti Mac

Del resto, lo dicono gli economisti, il rossetto è da sempre il «bene rifugio» di ogni donna. Ogni donna sa che con un tocco di rosso sulle labbra sembrerà non solo più bella, ma anche più sana. Tant’è che il rossetto – soprattutto quello rosso – è stato il segreto di ogni donna in tempo di crisi (personale, amorosa, economica che sia). Crisi o non crisi, io sono malata. La Rossettite mi ha colpito il giorno stesso in cui a 12 anni comprai il mio primo oggetto del desiderio. Ma vi assicuro che quest’autunno non potrete non ammalarvi anche voi. Perché sarà una pioggia di nuovi lipstick – sì, quelle davvero alla moda lo dicono in inglese – in profumeria. Proviamo a capire quali sono quelli davvero imperdibili.


Rossetti Chanel

Rossetti Chanel

Rosso prima di tutto

Il rosso non tramonta mai sulle labbra di una donna. Resta il colore fondamentale. Quello che ci ricorda il passato perché magari lo indossava la mamma o la nonna e che ci ricorda il lusso delle grandi star hollywoodiane.

Che sia un rosso scuro (Chanel) come sulle labbra di Kristen Stewart oppure un rosso elegante e acceso (Dior) come quello di Natalie Portman, è questo il colore che resta al centro di ogni ricaduta nella «Rossettite». E se vi state chiedendo se il rosso è adatto davvero a tutte, ve lo confermo. Sì, va bene sempre.Non fatevi fregare da chi dice che il rosso è perfetto solo per le ragazze giovani, o per quelle con le labbra polpose o ancora solo per la sera. Il rosso è perfetto sempre. Anche con un paio di jeans e le labbra sottili. Basta saperlo applicare, magari aiutandosi con matita e pennello.







L’importante è che sia «pigmentato».

Ormai si dice così. Pigmentato. Vuol dire che un rossetto «scrive bene», lasciando una traccia di colore intensa e possibilmente veritiera su ogni tipo di colore di labbra. Quante volte avete acquistato un rossetto che vi sembrava perfetto, per poi scoprire che sul colore naturale delle vostre labbra perdeva qualcosa? Ecco, questo non deve succedere. Tra i migliori in circolazione quelli di Yves Saint Laurent, come questo rosso iconico (Rouge Pour Couture N.1) che indossa la modella Cara Delevingne. Ma la novità della stagione arriverà tra poco per MAC Il brand americano infatti lancerà Liptensity, acclamato come il rossetto meglio pigmentato di sempre. Staremo a vedere.



Osare. Parola d’ordine autunno-inverno 2016 2017

Per vere malate di «Rossettite», per quelle che ormai hanno provato tutto, questa stagione si riempie di colori inediti e intensi. Per vere esperte. Si parte dai colori caldi e scuri, dal porpora al cioccolato. Portare un rossetto molto scuro è più difficile che portarne uno rosso fuoco. Bisogna applicarlo bene e soprattutto avere il giusto tono di carnagione. Ma non c’è una vera e propria regola e così un marrone cioccolato non dovrebbe mancare nel vostro beauty questo autunno. Come quello di Rihanna, per esempio (Dior). Ma se i toni caldi del cioccolato non vi convincono o li avete già più che provati, allora è ora di spingervi oltre. I colori più estremi sono finalmente sdoganati anche per le labbra. Se vi state chiedendo quale sarà quello più esplosivo per la stagione, io vi dico che sarà un blu scuro, presente in molte collezioni. In particolare, per Make Up For Ever nei nuovi Artist Rouge.

Non vi spaventate. La «Rossettite» è così. Parte subdola e sottile, per poi esplodere in mille sfaccettature. Se pensate di soffrirne, arrendetevi. Non esiste cura.

Lucia Ruggiero
www.bellezza4you.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA