All posts in Vacanze in Montagna

STEFANO DE MARTINO / News: serata in discoteca a Bologna per il …

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su STEFANO DE MARTINO / News: serata in discoteca a Bologna per il …

<!– –>

STEFANO DE MARTINO, NEWS: SERATA IN DISCOTECA A BOLOGNA PER IL BALLERINO, ECCO QUANDO – Dopo aver aperto la stagione della serata gay friendly ai Magazzini Generali, Stefano De Martino torna ad essere ospite d’onore a una serata riservata ai soci arciay, questa volta in quel di Bologna, al Cassero. L’appuntamento è per venerdì 14 ottobre con il “The jungle and firends”. Per l’opening party che avrà luogo a partire dalle 23.30, gli organizzatori hanno scelto di invitare come ospite d’onore proprio i ballerino di Amici. Ad animare la serata questo mese sarà “la banda del Frigay capitanata da Elia assieme a Feedejay, Giusva Sally Chemist”. In consolle ci saranno invece Black V Dj, Fun T dJ, Luciana col Pizzetto, Panda Osiris, Feedejay, Giusva e Sally Chemist. Clicca qui per vedere la locandina dell’evento. I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA O FORSE NO!  – Il ballerino non riesce proprio a lavare i panni sporchi in famiglia e questa volta no, non stiamo parlando di pettegolezzi ma di panni sporchi veri e propri. Stefano De Martino ha deciso di dare il buongiorno ai propri fan proprio mostrando loro una montagna di panni sporchi da lavare che, però, non sono in una cesta pronti per finire in una lavatrice e nemmeno stesi al sole, ma si trovano su una sedia, una tecnica che – a suo dire – è tipica degli uomini. In particolare, proprio Stefano ha pubblicato poco fa questa foto sul suo profilo Instagram, scrivendo: “La mia domanda è: Perché noi uomini non laviamo i vestiti ogni due giorni invece che accumularli sempre sulla solita sedia fino a quando non scompare?”. Cosa ne farà di questi panni sporchi adesso?

STEFANO DE MARTINO, NEWS: LA MOGLIE IN VACANZA E LUI IN TV! I fan hanno ormai hanno detto di tutto sulla vita di Stefano de Martino. Il ballerino aveva sposato Belen Rodriguez diventandone l’ombra ma adesso che i due si sono lasciati sembra che nella sua vita sia tornato il sole e, soprattutto, il lavoro. Stefano De Martino avrà un programma da condurre nella prima serata di Italia Uno, si occuperà del pomeridiano di Amici su Real Time e tornerà a ballare nella parte del serale del talent show. Gli impegni non mancano per lui e mentre la moglie è in vacanza con il suo nuovo amore, Andrea Iannone, Stefano si butta a capofitto nel lavoro. Ma davvero la loro separazione e il ritorno a lavoro di Stefano sono due cose legate? I fan del ballerino sono pronti a scommettere che anche con Iannone succederà la stessa cosa, questo confermerebbe la regola?

STEFANO DE MARTINO, NEWS: L’APPELLO DEL BALLERINO PER I FANS – Stefano De Martino è stato l’ospite d’onore della fiera degli Sposi e della Cerimonia di Trentola Ducenta. In una location dedicata all’amore, il ballerino napoletano ha parlato dell’amore più grande, quello per i figli. Stefano, infatti, vive esclusivamente per Santiago. Tutto ciò che il ballerino napoletano fa è rivolto al benessere del suo piccolo, la persona più importante della sua vita. Nonostante sia diventato padre quando era ancora giovanissimo, Stefano ammette di non aver mai provato un amore così grande al punto da invitare tutti i fans a fare tanti figli. “L’amore e la passione sono fondamentali quando affrontiamo un nuovo progetto” ha così esordito il ballerino come riporta Pupia.tv – Fate tanti figli, i bambini sono la cosa più bella al mondo”. Nessuna parola, invece, sull’amore per le donne. Contrariamente a Belen Rodriguez che ha già trovato un nuovo fidanzato, Stefano De Martino non ha alcuna intenzione di tuffarsi in una nuova relazione. Per il momento, dunque, la sua priorità resta Santiago.

© Riproduzione Riservata.
<!– –>

Dolomiti.it, un altro modo di vivere le vacanze in montagna

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Dolomiti.it, un altro modo di vivere le vacanze in montagna

«Il nuovo Dolomiti.it – dichiara David Pirrello, CEO di Dolomiti.it – è un sito “esperienziale”  ovvero offre al turista un percorso percettivo e sensoriale che gli consente di pregustare i piaceri della vacanza già da casa. L’albergo è inserito all’interno di percorsi emozionali; in questo modo consegniamo al turista la struttura che risponde al meglio alla sua idea di viaggio e alle sue esigenze. Una delle novità è il «site-in-site», ossia un mini sito per ogni struttura all’interno del portale con la possibilità per alcuni hotel di selezionare e scegliere esattamente la camera o la suite in cui soggiornare». «Il nostro scopo? Semplificare la vita al viaggiatore – spiega Emily Louise Simonis, Brand Manager di Dolomiti.it – che può trovare tutto in un unico sito: pacchetti in offerta, itinerari speciali ed eventi sempre aggiornati, corredati da un’ampia gallery di video e immagini. Per non perdere nulla ma proprio nulla delle meravigliose Dolomiti». 

Entrando nel portale il turista può facilmente personalizzare la sua vacanza scegliendo il tipo di esperienza che vuole vivere: gusto, famiglia, benessere e natura sono solo alcuni dei temi presenti nel sito. E con la geolocalizzazione programmare un’esperienza indimenticabile tra i Monti Pallidi non sarà mai stato così facile. La vacanza pensata per ogni viaggiatore? Esiste e da oggi è a portata di mano, anzi di mouse con il nuovo Dolomiti.it.

Le dolomiti Alto AdigeLe dolomiti Alto Adige ©Foto Frieder Blickle Südtirol Marketing

La novità sarà presentata ufficialmente alla 40°edizione di Hotel, la fiera internazionale per hotellerie e ristorazione, in programma a Fiera Bolzano dal 24 al 27 ottobre 2016 e rientra nel  progetto “One Land One Brand” promosso da Dolomiti.it S.r.l., società che da 20 anni promuove l’unicità delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità Unesco, in tutte le sue 5 province: Belluno, Bolzano, Pordenone, Trento e Udine.

La conferenza stampa si terrà mercoledì 26 ottobre alle ore 10.30 nella sala Vajolet – Padiglione Espositivo – Galleria Livello zero – Settore C.

A Fiera Bolzano Dolomiti.it S.r.l. sarà presente allo Stand GO/18 – gallerie livello 0.

Informazioni utili

Come arrivare alla Fiera di Bolzano

Nessun commento

5 gadget per la vacanza in montagna a cui non puoi rinunciare

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su 5 gadget per la vacanza in montagna a cui non puoi rinunciare

D’inverno per sciare o d’estate per camminare a contatto con la natura, la montagna è una meta che sta attirando nuovi visitatori, anno dopo anno. La crisi economica e le ferie scaglionate nel corso dell’anno hanno praticamente cancellato la tradizione della settimana bianca, ma non mancano gli appassionati che non rinunciano ad un weekend sulle nevi o in altura per dedicarsi ad un’arrampicata o a una passeggiata nel bosco. L’unico difetto di questo tipo di vacanze è che bisogna rinunciare ad alcune comodità per potersi godere la tranquillità della natura: almeno finora, perché la tecnologia può venirci in aiuto e può aiutarci a non perderci per i sentieri, a riscaldarci di notte o a ricaricarci lo smartphone con l’energia del sole. Abbiamo scelto 5 gadget da avere per chi fa trekking o escursioni in montagna.

Leica X-U. Lo smartphone è indispensabile in caso di emergenza per mettersi in contatto con i soccorsi, ma è troppo fragile per poter fare delle belle foto in tranquillità (a meno che tu non utilizzi una custodia rugged).

Leica ha realizzato una fotocamera ad alta resistenza, progettata per attutire gli urti, le cadute (fino a 2 metri) e le intemperie. Ha un sensore APS-C da 16 megapixel, con una sensibilità ISO fino a 12500, ma è waterproof (fino a 15 metri) e in grado di resistere alla polvere e alle temperature estreme.

KickrIV. Tra tutti i device elettronici di cui hai bisogno, non può mancare il pannello fotovoltaico che sfrutta l’energia solare per ricaricarli giornalmente. Questo può essere montato sopra lo zaino per ricaricarsi di giorno e sfruttare l’energia di notte per gli alimentatori di smartphone, tablet o smartwatch.

Luci Outdoor. La compagna perfetta per ogni esigenza: dal trekking, alle gite in barca fino alle escursioni nel bosco. Questa lampada è impermeabile, richiudibile (si gonfia e si sgonfia nel giro di pochi secondi) e contiene 10 Led capaci di fare luce anche nelle serate più buie. Durante il giorno si ricarica con un pannello solare ad alta efficienza per poi resistere con un’autonomia di 17 ore. Se necessario, può trasformarsi in un segnalatore d’emergenza attivando la modalità Flash che azionerà la luce ad intermittenza per richiamare l’attenzione dei soccorsi.

GoTenna Mesh. Questo dispositivo è l’ideale per i gruppi che si ritrovano a fare le gite in alta quota perché permette di trasformare lo smartphone in una ricetrasmittente, consentendoti di comunicare con gli amici attraverso le frequenze FM per un raggio di alcune centinaia di metri. Insomma se ci perdiamo nel bosco e non c’è campo, questa può essere la soluzione perfetta per segnalare la propria posizione agli altri e riuscire a ritrovare il proprio gruppo.

CamelBack All Clear. Per le gite più lunghe, le scorte d’acqua potrebbero cominciare a scarseggiare. Questa borraccia è utile, perché grazie alla lampada a raggi ultravioletti è in grado di rendere potabile e di “ripulire” dalla sporcizia l’acqua che contiene in meno di un minuto. Basta riempire il serbatoio, agitarlo per 60 secondi e si avrà a disposizione un litro d’acqua pura e bevibile, senza odori o residui esterni.

nbsp

Sul paragone tra nomadi ed evasori si scatena la polemica ad Asti

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Sul paragone tra nomadi ed evasori si scatena la polemica ad Asti

Si infiamma la polemica ad Asti dopo la richiesta del sindaco, Fabrizio Brignolo, di conoscere dalla procura della Repubblica chi sono effettivamente i rom possessori di conti all’estero.

Sulla questione interviene Giovanni Pensabene, dell’Associazione A sinistra, che, se da una parte riconosce che “i furbi paghino, a qualsiasi etnìa essi appartengano, dall’altra chiede a Brignolo analogo zelo nel far saltare fuori i nomi di tutti quegli Astigiani che pur possedendo patrimoni da ricchi (dai SUV alle case al mare e in montagna) in occasione dell’annuale dichiarazione dei redditi risultano indigenti o scompaiono del tutto dai radar dell’Agenzia delle Entrate”.

Pensabene insomma punta il dito su “quei liberi professionisti, commercianti, piccoli e grandi imprenditori che per il fisco guadagnano meno dei loro dipendenti. Quei furbetti, insomma, di etnìa italiana che magari hanno l’esenzione dal ticket sanitario o i cui figli passano davanti a quelli dei lavoratori dipendenti in tutte le graduatorie (borse di studio, costo della mensa scolastica, rette universitarie ecc.) in cui conta il reddito familiare. Ci piacerebbe che venissero additati al pubblico ludibrio, oltre ai nomi dei Rom con il tesoretto, anche quello degli Astigiani che ingrossano le fila dell’esercito di evasori che sottraggono al fisco ogni anno decine e decine di miliardi di euro il cui costo sociale ed economico viene spalmato su lavoratori dipendenti, pensionati e cittadini onesti”.

Parole che non sono piaciute ad Anna Gazzano, che fa parte della categoria accusata da Pensabene e non ci sta ad una gogna generalizzata.

“Perchè in questo Paese basta dichiararsi indigenti, profughi o di diversa etnia per avere diritto ad occupare una casa, avere servizi gratis, appropriarsi impunemente di beni altrui e vedere tutto giustificato e tollerato; mentre basta aprire una partita IVA per diventare ladri per definizione – si chiede in una lettera inviata a “Dalla parte degli astigiani” – da decenni mi alzo ogni mattina all’alba o esco dal mio bugigattolo a tarda sera per fare il mio dovere.

Tante volte non ho dormito di notte, ma non perchè dovevo andare a far visita a qualche abitazione senza antifurto: non ho dormito perchè non sapevo come avrei quadrato i conti a fine mese. Peraltro non posseggo un suv, non ho casa ne in montagna ne al mare e di vacanza mi ritengo fortunata se riesco a fare qualche giorno ogni tanto. Mi ritrovo ad un’età in cui quasi tutti sono in pensione a lavorare ancora, perchè ho fatto il macroscopico errore di coinvolgere nell’attività i figli e sono costretta a dar loro una mano per tirare avanti dignitosamente. Quindi rifiuto con tutte le mie forze di essere definita, da lei o da chicchessia, uguale o peggiore di coloro che lei difende.

Ho sempre pagato un mare di tasse, ed ho combattuto per offrire un futuro ai miei figli. Figli ai quali ho insegnato che nella vita si possono fare due scelte: o si vive alla giornata, accettando quel che la sorte propone, accontentandosi a volte di poco o nulla, e in certi casi se si ha la vocazione o l’indottrinamento pretendendo a spese altrui; oppure ci si batte si lavora e si suda per avere qualcosa di più e di meglio. I miei figli, anche loro, stanno pensando se non è il caso di andarsene da questo disgraziato martoriato Paese, dove l’onestà non paga, dove la fanno franca solo i grandi ladri protetti da un sistema marcio fino al midollo e i parassiti protetti dal buonismo imperante; mentre la categoria di mezzo, quella della brava gente con un po’ di voglia di fare, è considerata alla stregua del peggior delinquente, tartassata, vessata, rapinata, indifesa”.

Anche se, chi fa rapine nelle ville sicuramente non paga le tasse.

Alessandro Franco

Il gatto scalatore alla conquista del monte più alto d’Europa

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Il gatto scalatore alla conquista del monte più alto d’Europa

Un gatto scalatore. Non ce l’ha fatta ad arrivare sino alla vetta, ma la sua impresa rimarrà comunque nella storia. Un alpinista russo Andrey Ostanin ha addestrato il suo gatto Graf ad abituarsi alle condizioni alpine per tentare un’impresa unica: scalare la montagna più alta d’Europa con il suo animale domestico. Un sogno sfumato a causa di una tempesta, che ha fermato la spedizione a sei zampe ad un soffio dalla vetta. 

 

 

L’avventuroso gattino ha affrontato con il suo proprietario il Monte Elbrus: 5.642 metri d’altezza sulla catena del Caucaso, al confine tra Russia e Georgia. La spedizione è partita dalla città di Nizhny Tagil e per affrontare il viaggio Graf era dotato di uno speciale termo-vestito che gli avrebbe permesso di non congelare. 

Il sogno di Ostanin è iniziato quando «ho sentito la storia di un gatto che aveva conquistato l’Himalaya, ma si trattava di un felino locale, che era nato lì. Questo è il motivo per cui ho deciso di fare questo viaggio insieme a Graf, per farlo diventare il primo gatto alpinista», ha confessato.  

 

 

«Era preoccupato che Graf avrebbe potuto soffrire di mancanza di ossigeno, ma non ha mai mostrato segni di mal di montagna». La maggior parte del viaggio l’ha affrontata all’interno dello zaino. E quando voleva sgranchirsi le gambe c’era il guinzaglio di sicurezza. «Durante le notti più fredde lo tenevo stretto a me. Tuttavia, Graf non apprezzava e continuava a cercare di uscire dal sacco a pelo». 

 

 

La scalata è andata nel migliore dei modi. Sino a quando le condizioni meteorologiche non sono peggiorate  improvvisamente. «Abbiamo perso un thermos e siamo rimasti solo con una bottiglia d’acqua. Ci avremmo messo altre 12 ore per raggiungere la vetta, ma saremmo potuti finire in grave disidratazione. Allora ho deciso di abbandonare». 

 

Fallita l’impresa, Ostanin ha premiato il suo micio con una vacanza di due settimane in una località balneare della Crimea. Un po’ di riposo, prima di programmare la prossima avventura. 

 


Licenza Creative Commons

Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

Stefano De Martino/ News: serata in discoteca a Bologna per il …

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Stefano De Martino/ News: serata in discoteca a Bologna per il …

<!– –>

STEFANO DE MARTINO, NEWS: SERATA IN DISCOTECA A BOLOGNA PER IL BALLERINO, ECCO QUANDO – Dopo aver aperto la stagione della serata gay friendly ai Magazzini Generali, Stefano De Martino torna ad essere ospite d’onore a una serata riservata ai soci arciay, questa volta in quel di Bologna, al Cassero. L’appuntamento è per venerdì 14 ottobre con il “The jungle and firends”. Per l’opening party che avrà luogo a partire dalle 23.30, gli organizzatori hanno scelto di invitare come ospite d’onore proprio i ballerino di Amici. Ad animare la serata questo mese sarà “la banda del Frigay capitanata da Elia assieme a Feedejay, Giusva Sally Chemist”. In consolle ci saranno invece Black V Dj, Fun T dJ, Luciana col Pizzetto, Panda Osiris, Feedejay, Giusva e Sally Chemist. Clicca qui per vedere la locandina dell’evento.

STEFANO DE MARTINO, NEWS:  I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA O FORSE NO!  – Il ballerino non riesce proprio a lavare i panni sporchi in famiglia e questa volta no, non stiamo parlando di pettegolezzi ma di panni sporchi veri e propri. Stefano De Martino ha deciso di dare il buongiorno ai propri fan proprio mostrando loro una montagna di panni sporchi da lavare che, però, non sono in una cesta pronti per finire in una lavatrice e nemmeno stesi al sole, ma si trovano su una sedia, una tecnica che – a suo dire – è tipica degli uomini. In particolare, proprio Stefano ha pubblicato poco fa questa foto sul suo profilo Instagram, scrivendo: “La mia domanda è: Perché noi uomini non laviamo i vestiti ogni due giorni invece che accumularli sempre sulla solita sedia fino a quando non scompare?”. Cosa ne farà di questi panni sporchi adesso?

STEFANO DE MARTINO, NEWS: LA MOGLIE IN VACANZA E LUI IN TV! I fan hanno ormai hanno detto di tutto sulla vita di Stefano de Martino. Il ballerino aveva sposato Belen Rodriguez diventandone l’ombra ma adesso che i due si sono lasciati sembra che nella sua vita sia tornato il sole e, soprattutto, il lavoro. Stefano De Martino avrà un programma da condurre nella prima serata di Italia Uno, si occuperà del pomeridiano di Amici su Real Time e tornerà a ballare nella parte del serale del talent show. Gli impegni non mancano per lui e mentre la moglie è in vacanza con il suo nuovo amore, Andrea Iannone, Stefano si butta a capofitto nel lavoro. Ma davvero la loro separazione e il ritorno a lavoro di Stefano sono due cose legate? I fan del ballerino sono pronti a scommettere che anche con Iannone succederà la stessa cosa, questo confermerebbe la regola?

STEFANO DE MARTINO, NEWS: L’APPELLO DEL BALLERINO PER I FANS – Stefano De Martino è stato l’ospite d’onore della fiera degli Sposi e della Cerimonia di Trentola Ducenta. In una location dedicata all’amore, il ballerino napoletano ha parlato dell’amore più grande, quello per i figli. Stefano, infatti, vive esclusivamente per Santiago. Tutto ciò che il ballerino napoletano fa è rivolto al benessere del suo piccolo, la persona più importante della sua vita. Nonostante sia diventato padre quando era ancora giovanissimo, Stefano ammette di non aver mai provato un amore così grande al punto da invitare tutti i fans a fare tanti figli. “L’amore e la passione sono fondamentali quando affrontiamo un nuovo progetto” ha così esordito il ballerino come riporta Pupia.tv – Fate tanti figli, i bambini sono la cosa più bella al mondo”. Nessuna parola, invece, sull’amore per le donne. Contrariamente a Belen Rodriguez che ha già trovato un nuovo fidanzato, Stefano De Martino non ha alcuna intenzione di tuffarsi in una nuova relazione. Per il momento, dunque, la sua priorità resta Santiago.

© Riproduzione Riservata.
<!– –>

Belen Rodriguez e Andrea Iannone: prima vacanza in montagna

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Belen Rodriguez e Andrea Iannone: prima vacanza in montagna

Belen Rodriguez e Andrea Iannone hanno trascorso la loro prima vacanza di coppia in montagna in Trentino-Alto Adige. Un weekend molto romantico e indimenticabile per la star tv argentina e il pilota italiano di motociclismo. Alcune foto del loro soggiorno in uno chalet extralusso sono state condivise dai piccioncini vip sui rispettivi profili Instagram. Scatti social che hanno immortalato pedalate in mezzo alle mucche, colazioni principesche e relax in una vasca da bagno con una vista panoramica.

Belen Rodriguez e Andrea Iannone - Foto: Instagram

Un bellissimo weekend all’insegna dell’amore, del relax e del benessere per Belen e Andrea Iannone. Dopo aver condotto per la prima volta e per una settimana il tg satirico di Canale 5, Striscia la notizia, la sexy showgirl e imprenditrice argentina si è rilassata con il suo nuovo fidanzato in Trentino-Alto Adige.

Pochi giorni fa Nina Moric ha pubblicamente chiesto scusa a Belen Rodriguez per averla paragonata in passato a un brutto trans durante un’intervista rilasciata a Tgcom24: “Dopo due anni mi ha querelato. Vuoi sapere la verità? Io non ho niente contro di lei. E’ una bellissima donna. Devo ammettere che quella volta ho esagerato – ha ammesso Nina Moric a Tgcom24 -, non è stato molto civile da parte mia. Era una giornata no e ho scritto quelle robe, io mi sarei fatta una risata, lei se l’è presa. Sai quante volte mi dicono di peggio? Ho una lista…”.

Le due ex donne di Fabrizio Corona si daranno battaglia in tribunale, ma non più a livello mediatico e social!

Mi ricordo montagne verdi

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Mi ricordo montagne verdi

Tutte le estati andavo alla colonia di Livemmo (Pertica Alta.)
Si partiva col pullman del Nicolini, con la nostra valigia piena di indumenti con ricamato nome e cognome. Già allora avevamo le mutande firmate.
A casa, prima di partire, scrivevo sulle gialle cartoline postali: “Cara mamma, io sto bene, mangio molto”, c’era già il francobollo, così non si perdeva tempo, le spedivo ogni settimana e i miei sapevano che stavo bene e che mangiavo molto.
Sul pullman cantavamo “La laura l’è troppo giovane, ulta el fé pirla el fé lasel lé a secà fin dumà”…quando l’avevamo cantata tutta eravamo arrivati.
Io non sono mai stato male sul pullman, ma avevo sempre il mio sacchetto pronto per ogni evenienza.

Che nostalgia per quelle camerate, per le passeggiate, per le marmellate Zuegg, per i ciclamini.
Nomi che suonano come mete magiche: Belprato, Pian di Vaghezza, Barbaine, Odeno, Onodegno, Fornodono: altro che Maldive!
Che giocate in pineta, quanti fortini costruiti con le liane e le frasche, quante battaglie tra indiani e cow boy.
La discussione più grande era chi doveva fare l’indiano, rassegnato alla sconfitta.
Le bambine costruivano collane con le foglie.

La sera la signorina Orsolina ci mostrava le filmine della massoneria, e noi andavamo a dormire con la testa piena di cose strane, mentre fuori si sentivano quelli dell’osteria che giocavano a morra: “Ses, sic, tutti!

Si organizzavano piccole rappresentazioni, io cantavo “Profumi e balocchi

Meteo: l’autunno avanza e arriva la neve

Categories: Vacanze in Montagna
Commenti disabilitati su Meteo: l’autunno avanza e arriva la neve

Superata la prima decade del mese di ottobre si può dire che l’Italia sia entrata nel pieno della stagione autunnale con instabilità diffusa, precipitazioni sparse e temperature più fresche. Scende lo zero termico facilitando la comparsa dei primi fiocchi di neve sui rilievi.

L’anticiclone resta ancora lontano dalle nostre latitudini, collocandosi al Nord Europa. Masse d’aria piuttosto fredda scenderanno dalla Russia fin verso l’Italia, ma incontreranno un altro centro di alta pressione collocato sulla penisola iberica, tanto da dar vita a una condizione meteorologica instabile e dinamica.

Le temperature generalmente saranno stazionarie o in calo, con valori inferiori al periodo. Le precipitazioni saranno in linea con il mese di ottobre, anche se non è esclusa la possibilità di nevicate a tratti sui rilievi a quote medie, oltre i 1.800-2.000 metri.

Lunedì 10 ottobre
sono previste ancora molte nubi con piogge, rovesci e temporali, all’inizio su tutto il territorio, in graduale ma deciso miglioramento pomeridiano a partire dalle regioni settentrionali.

Martedì resta una spessa copertura nuvolosa sulle regioni alpine, prealpine e tirreniche con fenomeni temporaleschi. La settimana procede con cielo molto nuvoloso o coperto al Centro-Sud con precipitazioni deboli ma diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in peggioramento anche sul Nord Ovest del Paese. Nel weekend del 15-16 ottobre il cielo sull’Italia guadagnerà ampie schiarite con piogge sporadiche sulla costa adriatica del Centro e sulla Calabria.