Home / Make up / Labbra / Cena di San Valentino: consigli per decorare la tavola
Cena di San Valentino: consigli per decorare la tavola

Cena di San Valentino: consigli per decorare la tavola

Cena San Valentino a casa, come decorare la tavola?

Mancano pochi giorni a San Valentino e che siate novelli fidanzatini o una coppia ormai navigata, non avete scuse: l’amore va festeggiato. Ci sono tantissimi modi per celebrare la festa degli innamorati ma una serata all’insegna del romanticismo è d’obbligo.

Se non volete, o non potete, organizzare una cena in un bel ristorante ma avete deciso di rimanere in casa, fatelo in grande stile. Come?
Con una tavola di San Valentino allestita in modo impeccabile e curata nei minimi dettagli, in modo da rendere speciale la vostra serata, facendo sentire il vostro lui o la vostra lei al centro delle vostre attenzioni.

Centrotavola con ghirlanda di carta per la tavola San Valentino, da ohhappyday.com

Bastano dei bouquet di fiori per rendere la tavola di San Valentino speciale

Buon gusto e creatività per una tavola di San Valentino speciale, da marycostaphotography.com

Cena di San Valentino: messaggi d’amore sul runner in carta lavagna, da hometalk.com

Lanterne fai da te con vecchi barattoli per la cena San Valentino, da brendid.com

Cuoricini in bottiglia per la cena San Valentino in casa, da ohhappyday.com

Centrotavola con rami secchi e cuori per la tavola di San Valentino, da foodliy.com

Cuori, fiori e candele sono un must per la cena di San Valentino ma non sentitevi costretti a decorare la tavola in modo eccessivamente romantico se non è nel vostro stile.
Ci sono tantissime idee alternative che possono rendere il vostro allestimento speciale, senza troppi fronzoli.

In questo articolo cercheremo di darvi qualche idea per delle decorazioni creative che renderanno la vostra serata unica e indimenticabile. Affiancheremo degli esempi di mise en place da copiare a dei tutorial per realizzare i singoli elementi per allestire la tavola, dai segnaposto ai centrotavola a tema.

Lasciatevi ispirare!

Candele a tema per la cena di San Valentino, evviva la semplicità

Le candele, si sa, creano la giusta atmosfera. La cena di San Valentino non può quindi che essere a lume di candela. Se volete creare un’ambientazione sontuosa e regale optate per dei candelabri sfarzosi da mettere al centro della tavola.

In alternativa è possibile puntare sulla semplicità, che vince sempre.


In questo caso, procuratevi dei piccoli portacandela, magari recuperando dei vasetti che avete in dispensa e il gioco è fatto!

L’ideale sarebbe trovarne a forma di cuore, come quelli che vedete in foto. Aggiungete dei fiori e la vostra tavola sarà un tripudio all’amore romantico.

Runner con carta da lavagna: messaggi d’amore in tavola

Quando si sta per organizzare una serata speciale in casa , la domanda che ci si pone è sempre la stessa: tovaglia sì o tovaglia no? Gli amanti dello stile classico e tradizionale non avranno dubbi, ma sappiate che ormai le regole del bon ton sono superate.

Questo significa che anche runner e tovagliette possono essere utilizzate senza correre il rischio di far sembrare la tavola trasandata. Anzi, l’idea che stiamo per darvi non rispetta assolutamente i canoni del galateo ma è a dir poco fantastica e originale.

Di cosa si tratta? Di utilizzare un foglio di carta lavagna come runner! I rotoli di carta lavagna adesiva si trovano in qualsiasi negozio di bricolage, e anche online. Non dovrete far altro che prendere le giuste dimensioni del foglio in base al vostro tavolo, tagliarlo e applicarcelo sopra.


Per prima cosa, pensate all’allestimento, che può essere molto semplice, come vedete nella foto. Dei calici rovesciati diventeranno dei portacandele e dei contenitori di fiori e pasticcini.


A questo punto è giunta l’ora di scrivere i vostri messaggi d’amore sul runner.


Il vostro ospite speciale non potrà che commuoversi davanti a tanta dolcezza!

Tavola di San Valentino creativa e… a prova di Instagram

Ok, il romanticismo non fa per voi. Ma questo non vuol dire che non abbiate voglia di coccolare il vostro partner, dedicandogli una serata perfetta e che lo/la metta al centro delle vostre attenzioni.

Non servono necessariamente cuoricini per allestire la tavola di San Valentino ma soltanto buon gusto e un pizzico di creatività.


Scegliete dei bei piatti, abbinateli a delle posate in tinta, come quelle dorate che vede in foto, aggiungete un runner semplice e dei mazzi di fiori. Se sarete bravi con gli abbinamenti e la disposizione degli elementi in tavola, il risultato potrebbe superare di gran lunga le aspettative.

Quasi sicuramente non riuscirete ad evitare di postare la foto della vostra tavola, ma l’importante è che non passiate poi la serata a rispondere ai !

Cena San Valentino a casa: basta una rosa rossa

L’amore non ha bisogno di parole né di gesti plateali. Se la pensate anche voi così, sorprendete il vostro partner facendogli trovare una rosa rossa dal gambo lungo vicino al piatto.


Se pensate che questa sia un’idea adatta soltanto alle donne, vi sbagliate. Provare per credere!

Fiori freschi come segnaposto

Se le rose rosse vi sembrano troppo (magari state frequentando il vostro partner da poco tempo e non volete sbilanciarvi), optate per altri fiori, che danno sempre molta freschezza ed eleganza alla tavola imbandita.


Potrete adagiarli sul piatto a mò di segnaposto e lo/la conquisterete definitivamente!

Lanterne romantiche fai da te

Abbiamo detto che la cena di San Valentino dovrebbe essere a lume di candela. Se volete creare un’atmosfera ancora più romantica e suggestiva vi consigliamo di allestire la tavola con delle lanterne portacandele.

Amate il fai da te e il riciclo creativo? Allora l’idea di realizzare delle lanterne con dei vecchi barattoli di latta vi piacerà sicuramente.

Vediamo come realizzarle. Prendete un foglio di carta e realizzate con dei pallini una scritta, come ad esempio love. Attaccatelo con dello scotch al barattolo, vi servirà come modello per intagliarlo.


Con un trapano effettuate dei fori seguendo la forma della scritta.


Fate dei fori anche alle due estremità in cima al barattolo, che vi serviranno per agganciarvi un fil di ferro (potete utilizzare una vecchia gruccia in ferro). Anche se non avete intenzione di appendere le lanterne ma di usarle direttamente sulla tavola, questo dettaglio le renderà più belle.


Effettuate lo stesso procedimento su tutti i barattoli che volete trasformare in lanterne, in modo che possano illuminare a sufficienza.

A questo punto, dipingete i barattoli del colore che preferite, lasciateli asciugare e riponetevi all’interno una candela.


Le vostre lanterne fai da te sono pronte per rendere speciale la vostra cena di San Valentino.

Palloncini pieni di baci per decorare la tavola di San Valentino

I palloncini, come abbiamo detto più volte, non sono appannaggio delle feste per bambini, ma possono essere utilizzati come decorazioni creative anche per le occasioni speciali fra adulti.

Una delle idee più belle per utilizzare i palloncini nell’allestimento della tavola è quella di trasformarli in centrotavola. Gonfiateli con l’elio e trovate un piccolo supporto a cui agganciarli e da posizionare in mezzo alla tavola imbandita.

Per la cena di San Valentino dovrete però decorare i palloncini a tema. Noi vi proponiamo questa idea semplice, veloce e dal grande impatto: riempite i palloncini di baci. I vostri.

Mettetevi un bel rossetto fiammante e adagiate le labbra sui palloncini con un bello smack.


Ricordatevi soltanto di rimettervi il rossetto prima di accogliere la vostra dolce metà!

Cuoricini in bottiglia per decorare la tavola

Se le classiche decorazioni vi hanno stancato, allora dovete optare per qualcosa di più originale. Che ne dite di utilizzare le caramelle?

In commercio delle caramelline a forma di cuore, con cui potete riempire dei piccoli vasetti con cui decorare la tavola di San Valentino. L’idea è quella di dar vita a delle piccole bottiglie portatrici di messaggi d’amore.


Una volta riempite le bottigliette, realizzate delle etichette ondulate con delle scritte romantiche e attaccatele a uno spillo, che infilerete nel tappo di sughero.


Ultimate il vostro allestimento per la cena San Valentino a casa, utilizzando il cartoncino per creare dei cuoricini, anche di dimensioni differenti.


Cospargeteli sulla tavola come fossero dei petali. Romantico, vero?

Centrotavola fai da te: ghirlanda di carta

Nelle tavole allestite per le occasioni speciali non manca mai un bel centrotavola. Se amate le decorazioni semplici e originali, lasciatevi ispirare da questa idea creativa: una ghirlanda di fiori di carta con portacandele.

Per realizzarla vi serviranno dei fogli in cartoncino (scegliete delle tonalità tenui, come il grigio e il rosa che vedete in foto), una corona decorativa in fil di ferro, vernice spray, quattro portacandele in plastica, delle forbici smerlate e normali e colla vinilica.

Il procedimento è illustrato nel tutorial fotografico qui sotto. Dovrete iniziare verniciando la corona e applicandoci i supporti per le candele. Poi realizzate la ghirlanda di carta, partendo dalle foglioline, più semplici da realizzare, per passare ai fiorellini, leggermente più complessi.


Piegate il quadrato di carta tre volte fino a ottenere un triangolo, arrotondatene il bordo con le forbici, aprite il fiore e attaccateci all’interno lo stelo. A questo punto assemblate e incollate i vari elementi alla corona in ferro.


Quando la sobrietà incontra la creatività, il risultato non può essere che stupefacente, come in questo caso. Con una decorazione così, la riuscita della vostra cena di San Valentino a casa è assicurata!

Leggi Anche

“Mamma, è fatta! L'ho preso!” - comune

“Mamma, è fatta! L’ho preso!” – comune

Foto di Rachel Bradley tratta da Unsplash.com   di Sara Forcella “Mamma, è fatta! L’ho …