Home / Make up / Viso / Come truccare il viso con i capelli corti – Vanity Fair
Come truccare il viso con i capelli corti - Vanity Fair

Come truccare il viso con i capelli corti – Vanity Fair

Che sia un taglio sensuale alla Paz Vega o un pixie cut super rock alla Zoë Kravitz o ancora un corto super femminile come quello sfoggiato della neo mamma Kate Hudson, il capello corto, scoprendo il viso, mette in risalto tutti i lineamenti. E il trucco, inevitabilmente, diventa il co-protagonista del successo (o meno) del cambio di look. Certe nuance di rossetto prendono più vigore, gli smokey eyes appaiono più magnetici, il mascara si nota di più. Vi è mai capitato di notarlo?

Avere, dunque, sotto controllo le palette cromatiche che si utilizzano per creare il make-up di occhi e labbra è fondamentale per armonizzare il taglio con certi dettagli del volto che ora comunicano qualcosa di nuovo.

Top stories

Ma quali sono i cambiamenti da adottare? E poi, è vero che tagliando i capelli anche il make-up è tutto da rifare? Ne abbiamo parlato con Nadia Calafati, Colour Coordinator KIKO Milano.

LA BASE: ATTENZIONE AL CONTOURING
«Chi osa con questo tipo di taglio sicuramente ha la fortuna di avere un viso simmetrico e dai lineamenti armoniosi, quindi attenzione a non esagerare con il contouring. Il rischio è che sia troppo evidente. Ricordiamoci che per realizzare una base viso perfetta la tecnica vincente è sicuramente “No makeup makeup” ovvero il trucco c’è ma non si deve vedere. Quindi via libera a BB cream e blush in crema che ci garantiscono un effetto bonne mine naturale».

Si mette prima il fondotinta e il correttore? Le due scuole

TRUCCO OCCHI: COLORI IN PRIMO PIANO
«Con i capelli corti si può passare da uno stile all’altro molto velocemente. Per uno bon ton il classico eyeliner nero non deve mai mancare, ma se la personalità è rock osiamo con l’intramontabile smokey eyes, non opaco, infatti per essere in trend dobbiamo assolutamente realizzarlo con eyeshadow metallici, i riflessi renderanno lo sguardo più magnetico e gli occhi saranno sicuramente in primo piano. Per quanto riguarda le tonalità, via libera ai bronzi e ai burgundy che rendono otticamente gli occhi più chiari e profondi».

Mascara: le tecniche e i segreti per applicarlo al meglio

TRUCCO LABBRA: COLORI DECISI O NO?
«Optare assolutamente per i colori decisi, come il rosso e il magenta, ma anche i colori più scuri come il bordeaux. Per metterle in risalto applichiamo un rossetto matte e sovrapponiamo un rossetto metallico di un tono leggermente più chiaro solo al centro, l’effetto alla luce sarà strepitoso».

Labbra, le regole infallibili per scegliere il rossetto rosso

MASCARA E ROSSETTO: UN MIX DA DIVA
«Il “less is more”» è consigliato alle estimatrici dello stile androgino. L’icona beauty d’ispirazione in questo caso è Marlene Dietrich che amava sfoggiare ciglia lunghe e separate abbinate a un rossetto rosso ciliegia».

Fondotinta: gli errori da non fare quando lo scegli

Labbra carnose naturali? Ecco come truccarle

Illuminante: come sceglierlo per l’autunno

More

Capelli

Perché Bradley Cooper è più sexy con i capelli lunghi

Capelli

Capelli corti: strategie da ricrescita

Make up

Rossetti nude d’autunno

Leggi Anche

Carla Bruni, ecco com’è senza un filo di trucco (a 51 anni)

Carla Bruni, ecco com’è senza un filo di trucco (a 51 anni)

Ha bisogno di poche presentazioni Carla Bruni, già supermodella, poi cantautrice, attrice e ex première …