Home / Viaggiare / Vacanze in Montagna / <div>A Innsbruck con i mercatini di Pasqua </div>
<div>A Innsbruck con i mercatini di Pasqua </div>

<div>A Innsbruck con i mercatini di Pasqua </div>

Farsi prendere per la gola fa parte del gioco: è quasi un dovere, oltre che un piacere, sperimentare le delizie locali. A rapire, inevitabilmente, è l’inebriante profumo emanato ad esempio dalla famosa torta a camino (di origine ungherese) nota come Baumstriezel, riconoscibile in primis per la sua curiosa forma cilindrica ma anche per il suo ghiotto sapore. A caratterizzarla è una sottile sfoglia lievitata ricoperta da zucchero caramellato, cacao, cannella, nocciole etc.

Non c’è che dire, il periodo della quaresima a Innsbruck è in grado di placare ogni tipo di appetito: chi volesse fare il pieno di tradizione, oltre ai dolci può puntare al salato addentando un pezzo di Forchaz o Fochatz, un gettonatissimo prodotto da forno (la cui ricetta è molto antica) il cui sapore è reso unico grazie alla presenza di una nota di anice. 

Il programma è davvero ricco e, al fine di fare il pieno di tradizioni locali, vale la pena lasciarsi cullare dal sottofondo musicale offerto da bande musicali nonché incuriosire dai tradizionali gruppi in costume così come dalle esibizioni con le fruste degli Aperschnalzer. Il divertimento qui non conosce età: al fine di tenere alta l’attenzione dei piccoli ospiti, sono previste una serie di iniziative che permetteranno loro di mettersi in gioco costruendo decorazioni pasquali e primaverili. Imperdibile la caccia alle uova che, come ogni anno, avrà luogo durante la domenica di Pasqua.

Leggi Anche

Restare in forma anche in vacanza? I consigli dell'esperta

Restare in forma anche in vacanza? I consigli dell’esperta

LEGNANO –  Tempo di vacanze. Qualunque sia la tua destinazione, non dimenticare di mettere in valigia …