Home / Maternità / Gravidanza / Durante la gravidanza la vicinanza di un cane fa bene!

Durante la gravidanza la vicinanza di un cane fa bene!

Ecco perché la vicinanza di un cane durante la gravidanza fa bene

Avere vicino un cane durante la gravidanza può avere effetti incredibilmente benefici, aumentando le difese immunitarie del bambino.
Secondo l’Università di Alberta, in Canada, la vicinanza di un cane durante la gravidanza avrebbe effetti incredibilmente benefici, sia per la mamma che per il bambino. La ricerca ha indagato all’interno della famiglie con animali domestici, e ha notato quanto questi bambini avessero maggiori livelli di due ceppi di batteri intestinali, legati alla diminuzione del rischio di obesità e malattie allergiche. In particolare, il 70% di questi animali domestici, sarebbero stati cani.
I ricercatori hanno confrontati diversi esami, cui sono stati sottoposti i bambini, costantemente esposti alla presenza di un cane all’interno dell’ambiente familiare, a partire dalla gravidanza. Il risultato è stato stupefacente: i bambini, le cui mamme avrebbero avuto contatti con un cane, durante il periodo della gestazione, avrebbero avuto maggiori possibilità di sviluppare il Ruminococcus e l’Oscillospira, i batteri di cui vi abbiamo parlato poco più su. Questi due batteri, sono in grado di aumentare esponenzialmente le difese immunitarie, soprattutto rispetto a quei bambini le cui gravidanze non sono state esposte alla presenza di un cane.

I bambini che crescono insieme ad un cane sono più sani, forti e felici…

I bambini che hanno la fortuna di crescere insieme ad un quattrozampe, inoltre, sviluppano una maggiore responsabilità, autostima ed empatia, oltre ad una serie di vantaggi anche dal punto di vista fisico. Per saperne di più, potrete approfondire l’argomento cliccando qui.

 

 

Leggi Anche

Milano, in manette 35enne: picchiava la fidanzata all'ottavo mese di ...

Milano, in manette 35enne: picchiava la fidanzata all’ottavo mese di …

in foto: Immagini di repertorio Ennesimo episodio di maltrattamenti tra le mura domestiche. E questa …