Home / Maternità / È morto Franco Zeffirelli, il regista innamorato della Sicilia
È morto Franco Zeffirelli, il regista innamorato della Sicilia

È morto Franco Zeffirelli, il regista innamorato della Sicilia

 È morto a 96 anni il regista, gigante della cultura innamorato della Sicilia, Franco Zeffirelli.  Secondo quanto si apprende dalla Fondazione Zeffirelli, i familiari del Maestro hanno deciso di spostare la camera ardente, inizialmente prevista in Campidoglio a Roma, a Palazzo Vecchio a Firenze.

Franco Zeffirelli è morto questa mattina (15 giugno), nella sua casa di Roma, sull’Appia Antica, assistito dai figli adottivi Pippo e Luciano, da un medico e dal parroco della chiesa di San Tarcisio .

Le parole del presidente della regione siciliana Nello Musumeci 

“Con Franco Zeffirelli se ne va un gigante della cultura europea, profondamente innamorato della Sicilia che volle eleggerlo negli anni ‘90, per ben due volte, suo rappresentante al Senato. E proprio alla promozione della nostra Isola, Zeffirelli ha dedicato alcune sue produzioni, tra cui il film “Storia di una capinera”, tratto dal primo romanzo verghiano. A nome del governo regionale esprimo il cordoglio per la sua scomparsa”.
Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Leggi Anche

Maggiore, a Ostetricia e ginecologia il primato regionale per indice di qualità

Maggiore, a Ostetricia e ginecologia il primato regionale per indice di qualità

Maggiore, a Ostetricia e ginecologia il primato regionale per indice di qualità. A Novara la …