Home / Maternità / Bambini / Fagiolo Magico Chiusura asilo nido bimbi Polizia locale Carabinieri …
Fagiolo Magico Chiusura asilo nido bimbi Polizia locale Carabinieri ...

Fagiolo Magico Chiusura asilo nido bimbi Polizia locale Carabinieri …

Nella giornata di giovedì 12 luglio è stato chiuso da polizia locale e carabinieri del NAS il club per l’infanzia “Il Fagiolo Magico” sito in via Frova 5, nel pieno centro di Cinisello Balsamo.

Il motivo? Con il passare del tempo il baby club si è trasformato in una vero e proprio asilo nido dove si ospitavano bimbi dai 10 mesi ai tre anni di età.

Le forze dell’ordine sono uscite per un sopralluogo (che poi ha portato alla chiusura del centro) dopo aver ricevuto un esposto da alcuni operatori del settore.

Dal canto suo il Baby Club si racconta così: «Non siamo un asilo, ma baby club con servizi aggiunti per la serenità dei genitori e per la crescita dei vostri bimbi, da 3 mesi a 3 anni. lavoriamo a ore dalle 7:30 del mattino sino le 19 di sera».

Tutto vero, soltanto che il sopralluogo delle forze dell’ordine ha portato alla luce delle situazioni di non conformità con la legge che ha portato adesso alla chiusura (a tal proposito l’ordinanza è stata firmata dal neo sindaco Giacomo Ghilardi) che sarà protratta fino a quando non saranno eseguiti i lavori di messa in sicurezza del centro e non saranno soddisfatti i requisiti per esercitare le attività.

In particolar modo le forze dell’ordine hanno contestato alla gestione il numero troppo elevato di bambini tenuti in uno spazio non adeguato. Inoltre il fatto che i bimbi erano soliti mangiare dentro al club per l’infanzia e a dormire nel pomeriggio ha portato a fare diventare “Il Fagiolo Magico” un vero e proprio asilo nido.

Per i gestori del baby club è arrivata una multa di 3.500 euro e la chiusura dei locali fino alla risoluzione delle irregolarità riscontrate.

Il problema grosso è anche per le famiglie che utilizzavano questo servizio e che ora si ritrovano, da un giorno all’altro, senza un luogo dove poter lasciare il proprio piccolo. Senza poi dimenticare le tariffe del baby club, pagate dalle famiglie che ora si ritrovano senza il servizio.

A tal proposito il sindaco Ghilardi ha incontrato nella mattinata di venerdì 13 luglio una delegazione di mamme per fare il punto della situazione.

Leggi Anche

Inaugurato Babylife, il primo asilo nido in legno di Milano

Inaugurato Babylife, il primo asilo nido in legno di Milano

Nel cuore di Citylife è stato inaugurato un asilo nido unico nel suo genere. Tra …