Home / Viaggiare / Mare e Spiagge / Forza Italia ultima spiaggia. I romani a congresso e il 30 c’è Berlusconi
Forza Italia ultima spiaggia. I romani a congresso e il 30 c'è Berlusconi

Forza Italia ultima spiaggia. I romani a congresso e il 30 c’è Berlusconi

Elezioni europee 2019, Forza Italia preme sull’acceleratore per ribaltare i sondaggi che danno il partito nel Lazio poco sopra l’8%.

Si parte con il congresso romano di sabato 23 per arrivare al 30 marzo con la grande assemblea romana degli eletti e l’arrivo di Silvio Berlusconi.

Ridotto al lumicino, il partito romano riesce persino a confondere le idee degli iscritti con due lettere di convocazione. Nella prima il voto per l’elezione del coordinatore cittadini e di 25 membri addirittura arrivava prima del dibattito, mentre nella seconda la “liturgia congressuale” viene riordinata e solo dopo il dibattito si apriranno i seggi. L’appuntamento è fissato per il 23 marzo alle 19 presso il centro congressi dell’hotel Cristoforo Colombo.

E se il Cinque Stella hanno dimostrato che is può fare politica sui social, Forza Italia a Roma è ancora lontana da una dimensione digitale. L’evento lanciato dal coordinatore uscente di Roma, Davide Bordoni su facebook ha la partecipazione di 101 persone e 150 interessati, poco più di una mostra d’arte.

E’ invece fissata al 30 marzo, la grande assemblea nazionale degli eletti di Forza Italia, convocata d Silvio Berlusconi con una lettera amarcord. Berlusconi chiama a a raccolta le truppe degli eletti, partendo dal 27 marzo del 1994: “Il prossimo ventisette marzo è l’anniversario di un avvenimento che ha cambiato la nostra storia, la storia dell’Italia e – per alcuni aspetti – anche dell’Europa e del mondo. La clamorosa vittoria elettorale di Forza Italia e del centro-destra, è stata la prova di un’Italia che non era disposta a consegnare il Paese ai comunisti ma che chiedeva anche alla politica di rinnovarsi profondamente”.

Leggi la lettera di Berlusconi

Nella missiva non is fa cenno a ipotesi congressuali ma si lancia la sfida per le Europee di maggio: “Le prossime elezioni europee dovranno essere l’inizio di un cambiamento profondo, l’occasione per far tornare l’Europa al progetto dei padri fondatori che la volevano unita, con una politica economica, fiscale, estera e militare comune a tutti gli Stati, in grado quindi di affrontare le sfide globali che si propongono e si proporranno nel mondo. Ma, nelle stesse elezioni, ogni voto dato a Forza Italia sarà anche a un voto per l’Italia che avvicinerà la fine della sciagurata stagione di questo governo e il ritorno ad una stagione di buon governo per tutti gli italiani”. Quindi l’appello alla partecipazione: “E dunque Vi aspetto tutti a Roma per continuare la nostra battaglia di guerrieri e di missionari della libertà”.

SCARICA E LEGGI LA LETTERA DI SILVIO BERLUSCONI PER L’ASSEMBLEA DEL 30 MARZO

Leggi Anche

Festa a Barricata per la nuova passerella galleggiante che collega alla spiaggia

Festa a Barricata per la nuova passerella galleggiante che collega alla spiaggia

PORTO TOLLE (ROVIGO) – La passerella galleggiante che collega la terraferma a Barricata è stata …