Home / Make up / Labbra / Givenchy incanta a Cannes con Blanca – High
Givenchy incanta a Cannes con Blanca - High

Givenchy incanta a Cannes con Blanca – High

Givenchy lancia L’Interdit, la sua nuova fragranza femminile e, per l’occasione, dal 2 all’8 ottobre mette il suo stile e la sua creatività “in vetrina” alla Rinascente di Milano rendendoli protagonisti di otto window del luxury store milanese caratterizzate da altrettanti allestimenti ispirati al cortometraggio pubblicitario firmato da Todd Haynes e interpretato da Rooney Mara. Il linguaggio è chiaramente cinematografico: come in una pellicola d’antan, bande nere delimitano lo spazio di fruizione di ciascuna vetrina. Il consumatore, incuriosito, si avvicina e scopre otto set realistici che riprendono passo dopo passo la narrativa del film pubblicitario. Sapienti giochi di luce danno chiari riferimenti temporali, dal buio della notte delle prime vetrine, fino al chiarore dell’alba dell’ultima. Partendo da Piazza Duomo, in direzione Piazza san Babila, attraverso otto installazioni che diventano otto istantanee di una pellicola, si ripercorre il viaggio di Rooney Mara verso il proibito.

Scena Prima


Interno, notte “L’attrice, annoiata, in un prezioso abito Haute Couture Givenchy, è in un elegante appartamento Haussmann, nel cuore di Parigi”. Lo spazio è ricostruito in tutti i dettagli più raffinati, l’arredamento classico borghese, l’elegante boiserie, quadri evocativi affissi alle pareti. In primo piano il flacone talismano de L’Interdit, il catalizzatore capace di portare al di là di ogni convenzione.

Scena Seconda


Esterno Notte “Esce alla ricerca di un anelito di libertà. Entra in una stazione della metropolitana, Il contrasto tra il suo look e l’ambiente circostante è audace”. Una ringhiera art déco, una citazione sottile del logo delle 4G, una scala che porta nei sotterranei della città, rivestita da un manto tintinnante di preziosi flaconi de L’Interdit.

Scena Terza


Interno Notte “Dal mezzanino arriva ai binari, esce dalla sua comfort zone”. Si respira l’aria della Ville Lumière, nei suoi accenti più underground. Tra la banchina e i binari si erge un’affissione de L’Interdit, quasi un cameo, una citazione in un gioco prospettico illusorio.

Scena Quarta, Quinta e Sesta


Interno, notte “Il suo approccio coraggioso nei confronti della vita la guida intenzionalmente verso una porta chiusa”. Un cartello, un esplicito divieto che diventa un invito a provare sensazioni proibite e infrangere i limiti e le barriere reali e mentali.


Dal profilo rosso del flacone talismano, il film originale di Todd Haynes, dove si raccontano le molteplici sfaccettature di questa fragranza chic e shock.

Scena settima


Interno, notte “Entra. Varca il limite”. Si intravede ciò che sta al di là della porta socchiusa, il proibito, L’Interdit.

Scena ottava


Esterno, mattina “All’alba la nostra eroina emerge da questo luogo sconosciuto forte e serena. Armata solo della sua fragranza, la sua forza motivante”. È mattina, il cielo si colora di sfumature più chiare. Si erge una scala che conduce metaforicamente al compimento di un percorso. Si guarda al futuro con ottimismo e consapevolezza. I flaconi sono gli assoluti protagonisti anche di quest’ultimo frame.

Leggi Anche

Prodotti make-up best-seller BY TERRY

Prodotti make-up best-seller BY TERRY

BY TERRY è un brand francese creato da Terry de Gunzburg che ha dato vita …