Home / Maternità / Gravidanza / Gravidanza, undicesima settimana d’attesa: i sintomi più comuni
Gravidanza, undicesima settimana d’attesa: i sintomi più comuni

Gravidanza, undicesima settimana d’attesa: i sintomi più comuni

11 settimana di gravidanza, i sintomi (Istock photos)

Gravidanza, undicesima settimana d’attesa: i sintomi più comuni e la crescita del bebè

Siete giunte alla undicesima settimana d’attesa. Ormai la gravidanza è ben avviata e avete già imparato a riconoscere i sintomi legati alla gestazione. In questa settimana vediamo, nello specifico quali altri disturbi possono insorgere inerenti al vostro dolce stato e come affrontarli con rimedi e consigli naturali. Di seguito una panoramica dei sintomi che accomunano le care future mamme.

: Perdite in gravidanza: quando bisogna preoccuparsi?

I 5 sintomi più comuni nella undicesima settimana di gravidanza
11 settimana di gravidanza, i sintomi (Istock Photos)

I classici disturbi come le nausee gravidiche e i disturbi gastrici, per la maggior parte di voi future mammine, sono oramai all’ordine del giorno ma, abbiate fede, tempo un paio di settimane e, nello specifico intorno la 16°/18° settimana di gravidanza, dovrebbero sparire del tutto. Altri disturbi comuni a questa undicesima settimana di gestazione possono farsi presente. Vediamo di seguito quali sono e come attenuarli naturalmente.

Indolenzimento addominale: è molto frequente nelle donne in stato interessante che, a partire dalla 11 settimana d’attesa, sentano un indolenzimento addominale. Ciò è dovuto alla crescita dell’utero e dal conseguimento stiramento dei muscoli.
Meteorismo e gonfiore: potresti già aver accusato tali disturbi nelle settimane precedenti ma, in questa undicesima settimana, questi sintomi potrebbero aumentare. Ti chiedi perché? La causa è da ricercare nel rigonfiamento delle pareti addominali che in questa settimana si estendono maggiormente. A questo sintomo sono legati di conseguenza anche altri disturbi come l’insorgenza di crampi e dolori al legamento rotondo dell’utero. Nulla di cui preoccuparsi, tutto rientra nella routine gestazionale. Il consiglio in tal caso è riposare il più possibile.
Perdite di urina: delle piccole perdite di urina o incontinenza da stress potrebbero fare la loro comparsa in questa settimana. Questo sintomo si potrebbe presentare quando starnutisci, tossisci o ridi poiché gli ormoni della gravidanza tendono ad indebolire gli sfinteri, responsabili del controllo sul rilascio di urina ma non solo, anche l’utero può fare pressione sulla vescica portando così al rilascio di piccole gocce di urina.
Apparizione della linea nigra: altro non è che una semplice linea verticale di colore scuro sul ventre. In questa settimana potrebbe iniziare a delinearsi sul tuo addome. Tale linea si scurirà con l’avanzare delle settimane ed è tipica nella maggior parte delle donne in stato interessante. Non tutte però accusano questo sintomo, che in realtà è più un fastidio estetico che altro. Dunque se non vedi apparire tale linea non preoccuparti, e anzi sei tra le fortunate.
Aumento di peso: l’aumento di peso è accentuato nelle donne che non lamentano i sintomi legati alle nausee mattutine e di conseguenza hanno maggiore appetito. Mentre nelle donne che soffrono di nausee e vomito, si potrebbe riscontrare un calo di peso. In entrambi i casi, non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Molti di questi sintomi, una volta entrata nel secondo trimestre di gravidanza, tenderanno a diminuire e successivamente, a scomparire del tutto.  Mentre, ciò che aumenterà sarà il tuo appetito. Non avendo più le fastidiose nausee, tenderai ad assaporare – finalmente – tutti i cibi ed è così che aiuterai il tuo bimbo a crescere sano e in fretta.

Come si sviluppa il feto nell’undicesima settimana di gravidanza
11 settimana di gravidanza, come si sviluppa il feto (Istock Photos)

Nell’undicesima settimana il tuo dolce bebè è già in grado di aprire e di chiudere la bocca, e di sbadigliare.  Ora, che la maggior parte dei suoi organi sono già formati, il feto incomincia a crescere molto velocemente. Alla fine di questa settimana avrà già raddoppiato la sua lunghezza. Per ora misura all’incirca 4 centimetri e pesa 7 grammi. Nel corso di questa settimana il feto inizia ad inspirare e ad espirare il liquido amniotico (come se stesse respirando sott’acqua). L’allungamento del suo collo, permette al tuo bambino di rigirarsi nel sacco amniotico. Questa è la settimana in cui, nel feto maschio, inizia la produzione di testosterone.  I suoi organi genitali hanno quasi completato il loro sviluppo, ma ci vorrà qualche altra settimana affinché il medico possa determinare il sesso del tuo bebè per mezzo di un’ecografia. La sua testa presenta ancora dimensioni grandi, ma il suo corpo – sempre in crescita-  ben presto bilancerà questa differenza di dimensioni. Questa undicesima settimana è anche quella in cui continuano a crescere i follicoli piliferi mentre le orecchie si trovano nella loro posizione definitiva. Il tuo bambino è già in grado di aprire e chiudere la bocca e anche sbadigliare.

: Cambiano le misure del feto

Cosa cambia nel tuo corpo: curiosità da sapere
11 settimana di gravidanza, benefici (Istock Photos)

Forse te ne sei già resa conto ma non ne hai la certezza. Ebbene se non lo sai, il tuo dolce stato porta anche dei bei miglioramenti sul tuo corpo e in particolare sulla tua pelle. Ti sei accorta che per effetto del progesterone che hai in circolo – gli ormoni – la tua pelle risulta più lucente? È proprio così, gli effetti positivi della gravidanza sono anche questi.  I capelli potrebbero sembrare più spessi e più lucenti e sporcarsi di meno del solito. Così come potresti notare che le tue unghie crescono ad un ritmo nettamente più veloce di prima. E la stanchezza che accusavi sino a qualche settimana fa, probabilmente ora sta già svanendo. Entri nel secondo trimestre e con esso inizierai a sentirti forte come un leone. È giunto il momento di iniziare – se ancora non l’hai fatto – un po’ di esercizio fisico. Almeno tre volte alla settimana concediti una passeggiata all’aria aperta. Ti aiuterà a stare meglio, non solo fisicamente ma anche mentalmente. Il tuo stato psicofisico ne trarrà benefici. Gravidanza: bere tè o caffè può essere rischioso per il bambino

Goditi il meglio che c’è intorno a te e dentro di te. Mangia in modo sano ed equilibrato prediligendo frutta e verdura. Ricordati di idratarti sempre, anche se non hai sete, porta con te sempre una bottiglietta di acqua naturale. Cerca di pensare positivo, ascolta musica rilassante, in quanto il tuo bambino è ormai in grado di capire qual é il tuo umore e di reagire di conseguenza.

Gli esami da fare all’undicesima settimana di gravidanza

In questa settimana e non più tardi della quattordicesima, dovresti fare il Test di translucenza nucale. In più sottoponiti alle normali visite di routine prenatali e, anche se non hai disturbi con i denti, un controllo dal tuo dentista di fiducia è sempre bene farlo.

 

Leggi Anche

Tutto sull'acido folico non solo in gravidanza

Tutto sull’acido folico non solo in gravidanza

L’acido folico è una sostanza chimica importante per la nostra sopravvivenza. Si assume attraverso l’alimentazione …