Home / Benessere / Corpo / Guardia di Finanza sequestra 1500 articoli in tre attività commerciali nel riminese
Guardia di Finanza sequestra 1500 articoli in tre attività commerciali nel riminese

Guardia di Finanza sequestra 1500 articoli in tre attività commerciali nel riminese

La Guardia di Finanza ha eseguito, nei primi giorni del mese di giugno, tre controlli, nei confronti di esercizi commerciali dei quali due gestiti da cittadini di nazionalità cinese ed un terzo di nazionalità bengalese, ubicati rispettivamente a Poggio Torriana, Santarcangelo di Romagna e Riccione.

Sono stati sequestrati complessivamente 1.515 articoli, tra i quali in prevalenza orecchini, collane, bracciali, altri articoli di bigiotteria, tutti risultati non conformi alla normativa nazionale ed europea, perché privi delle informazioni minime finalizzate ad identificarne le caratteristiche qualitative, il produttore, nonché l’eventuale presenza di materiali nocivi per la salute umana e la sicurezza dei consumatori in genere.

L’azione di contrasto delle fiamme gialle, oltre che alla prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo che si palesa per lo più nella presenza di ambulanti sulle spiagge, è finalizzata soprattutto all’individuazione delle fonti di fabbricazione, deposito e distribuzione degli articoli illecitamente commercializzati per toglierli dal mercato, troncando così alla fonte il fenomeno, prima che arrivi sul territorio a contatto con i villeggianti

#####IMG000000000#####

Leggi Anche

Nicosia, la festa di Sant'Antonio da Padova nell'omonimo quartiere – VIDEO

Nicosia, la festa di Sant’Antonio da Padova nell’omonimo quartiere – VIDEO

Un intero quartiere, quello di Sant’Antonino, sotto Santa Croce, festeggia nel mese di giugno Sant’Antonio …