Home / Benessere / Corpo / Il Mercato Europeo sbarca a Lido di Camaiore
Il Mercato Europeo sbarca a Lido di Camaiore

Il Mercato Europeo sbarca a Lido di Camaiore

Da venerdì 19 a Pasquetta sbarca per la prima volta a Lido di Camaiore (in via Bernardini angolo via Kennedy) il “Mercato Europeo” organizzato da Confesercenti Toscana Nord in collaborazione con l’Anva nazionale. I sapori e l’artigianato del Vecchio Continente saranno di protagonisti grazie agli oltre 50 banchi in rappresentanza di 15 Paesi (quattro anche extraeuropei). «L’evento nasce per far rivivere i colori, i suoni, gli odori di un mercato artigianale ricco di cultura e storia – spiega la responsabile Confesercenti Versilia Valentina Cesaretti -. Grande spazio verrà dato ai prodotti tipici, valorizzando la cultura del cibo ma anche l’artigianato locale. Senza dimenticare che gli espositori vengono direttamente dai propri Paesi con le strutture originali”. Alla manifestazione saranno presenti stand della Spagna con paella e sangria, Francia con biscotti della Bretagna, Austria con strudel, Sachertorte, brezen, Belgio con birra artigianale, Grecia con souvlaki, pytaghiros, Ungheria con il kurtos, Repubblica Ceca e Scozia con le loro birre artigianali. Gli ospiti internazionali saranno il Messico, l’Argentina, il Brasile e gli Stati Uniti. anOvviamente non mancheranno i sapori casa nostra: dalla Sicilia alla Liguria, dalla Puglia al Lazio, dall’Abruzzo alla Sardegna e alla Valle d’Aostra. E la cucina toscana con prodotti come lampredotto, tagliata, costine di maiale oltre a prodotti tipici e del territorio come miele. Accanto agli stand gastronomici anche l’artigianato caratteristico e soprattutto tipico delle nazioni di provenienza: dai profumatori alla lavanda, l’abbigliamento indiano, dai soprammobili intagliati in legno, alla fine bigiotteria, dai fiori alle pietre e i minerali. «Puntiamo su iniziative di qualità per arricchire l’offerta turistica in questo primo vero appuntamento della stagione 2019 costituito dal ponte pasquale — conclude Cesaretti —. Il Mercato Europeo, che abbiamo portato in questi anni anche a Pontedera, Viareggio e Pisa ha tra le sue peculiarità la presenza di espositori di vari Paesi tutti con le loro strutture originali”. Stand aperti da venerdì 19 a lunedì 22 dalle 10 alle 24.

 

:

Nessun articolo correlato.

Leggi Anche

Le colonne sonore della nostra vita: perché ascoltare la musica fa bene a corpo e anima

Le colonne sonore della nostra vita: perché ascoltare la musica fa bene a corpo e anima

Oltre all’indiscussa efficacia ricreativa, di cui godiamo da circa 60mila anni, la musica possiede delle potenzialità …