Home / Make up / Labbra / Il rossetto nero: un colore molto particolare e di insolito – Glamour.it
Il rossetto nero: un colore molto particolare e di insolito - Glamour.it

Il rossetto nero: un colore molto particolare e di insolito – Glamour.it

Chi è abituata alle labbra nude o alle tinte rosate non pesanti potrebbe non piacersi con rossetti scuri o neri, non sono di certo tinte facili da portare, ma vediamo come possiamo sdrammatizzarli.
Tutti i rossetti scuri tendono a mettere molto in evidenza la bocca e quindi anche eventuali imperfezioni.
Tendenzialmente si sconsigliano i rossetti scuri e soprattutto neri a chi ha la pelle molto chiara, per evitare l’effetto goth o cadaverico, in realtà il rossetto nero su carnagioni pallide si sta diffondendo sempre di più e l’effetto che si ottiene è molto bello, tale da smentire anche i più scettici.
Per qualsiasi rossetto scuro e soprattutto per il nero la stesura è molto importante, è consigliabile dunque usare prima una matita per labbra dello stesso colore del rossetto per definire i contorni.

Per stendere il rossetto poi dovrete usare un pennellino che vi garantirà un’applicazione più precisa.
Quando puntate tutto sulle labbra la vostra base viso deve essere uniforme,le imperfezioni non devono vedersi e anche le occhiaie devono essere ben coperte o andranno a rovinare il trucco e l’attenzione non cadrà sulle labbra.
Un’altra cosa a cui fare attenzione quando si va ad applicare un rossetto scuro è che le labbra siano bene idratate, come già detto il rossetto nero o di qualsiasi altro colore scuro tende e far risaltare i difetti, quindi si noterà se le vostre labbra sono screpolate o hanno delle pellicine,cercate di idratare le labbra ogni giorno con un buon burrocacao.
Se invece avete bisogno immediato di utilizzare un rossetto scuro e le vostre labbra sono disidratate potrete aiutarvi con uno scrub…dettaglio importate sono anche le sopracciglia,per qualsiasi tipo di trucco devono essere in ordine, ma in questo caso devono essere soprattutto ben definite e riempite. La moda del rossetto nero si diffonde inizialmente negli anni ’80 grazie infatti al movimento e alla subcultura gotica e punk,il rossetto nero era simbolico, un segno di ribellione e non era visto come qualcosa di estetico o come un accessorio di bellezza e ad usarlo erano sia i ragazzi che le ragazze.
Anche negli anni ’90 il rossetto nero non era considerato sofisticato o di moda, veniva usato dalle ragazze per rappresentare uno stile ribelle, trasgressivo e provocatorio,non è facile far cambiare un’idea alla società, che per anni ha continuato ad associare il rossetto nero ai look rock, punk e gotici.
Negli ultimi anni il rossetto nero è stato portato sulle passerelle da stilisti d’alta moda che sperimentando li hanno abbinati con raffinatezza ed eleganza, stupendo così tutti e sradicando dagli immaginari collettivi l’idea che il rossetto nero fosse solo punk, gotico o trasgressivo.
Non è certamente una cosa da tutti i giorni, da lavoro o da aperitivo ma per una serata elegante o particolare è consigliato o perlomeno da provare,l’importante è portarlo con nonchalance e abbinarlo in modo corretto in base all’occasione o a come ci si sente più a proprio agio.

 Come abbinare il rossetto nero
Si pensa che con un rossetto importante come il nero il trucco occhi debba essere assolutamente nude: il nude va bene e non è assolutamente sbagliato se vi sentite più a vostro agio o è più adatto all’occasione. Un trucco nude però non è l’unica soluzione, anzi, al contrario di ciò che si pensa si ha l’imbarazzo della scelta,per le ragazze che hanno la pelle molto chiara è consigliato applicare del blush o del bronzer per dare un po’ più di colore al viso, sempre non esagerando ed evitando l’effetto maschera.
Le ciglia lunghe e nere con abbondante mascara o direttamente le ciglia finte, sono uno dei look più scelti da abbinare al rossetto nero,sulla palpebra solo un ombretto color carne per uniformare il colore della pelle.
Si sconsigliano lo smokey eyes nero o trucchi pesanti sugli occhi, ma uno smokey eyes ben sfumato e leggero seppur scuro risulterà elegante e non appesantirà troppo il vostro trucco.
Neanche l‘eye-liner è molto diffuso abbinato al rossetto nero, ma anche in questo caso perchè non provare? La linea non deve essere troppo spessa o pesante, ma un cat-eye molto sottile e leggero potrebbe dare un tocco in più al nostro look. Oltre al classico eye-liner nero potreste abbinare al nero delle labbra un eyeliner marrone, grigio o blu,per quanto riguarda la realizzazione di un make-up con ombretti da abbinare alle labbra nere sono consigliati i colori. La versione più classica abbina ombretti shimmer per dare più luce allo sguardo creando così un contrasto,i colori più utilizzati sono l’oro, il color avorio, il bronzo e l’argento… questi colori potrete creare dei giochi di luce e contrasti sulle palpebre ottenendo comunque un trucco leggero ma d’effetto.

Leggi Anche

Addio a Catterina Arpino: l'amore per il figlio, la sigaretta di Giovanni ...

Addio a Catterina Arpino: l’amore per il figlio, la sigaretta di Giovanni …

Allegra, cordiale e solare, elegante e signorile nella sua semplicità casalinga, i grigi capelli sistemati …