Home / Viaggiare / Il via all’iniziativa “Passo passo”, la rassegna sul vivere e viaggiare …
Il via all'iniziativa “Passo passo”, la rassegna sul vivere e viaggiare ...

Il via all’iniziativa “Passo passo”, la rassegna sul vivere e viaggiare …

La nostra cooperativa editrice Officine Gutenberg è partner della manifestazione “Passo a Passo“, una rassegna sul vivere e viaggiare con lentezza organizzata a Fiorenzuola d’Arda dal Capitol, dal 20 marzo al 19 aprile. Siamo stati invitati in quanto autori delle guide Camminate piacentine e quindi promotori del viaggiare lento nel territorio piacentino.

Sempre più persone riservano spazio, nella loro vita, alla conquista di una maggiore consapevolezza di sé. E sono sempre di più le persone che, alla conquista di una maggiore consapevolezza di sé, si mettono sulle tracce degli antichi pellegrini.

Ogni anno sono oltre duecentomila le persone che intraprendono il “Cammino di Santiago de Compostela”. Altre decine di migliaia percorrono invece la “Via Francigena”. Fatta la tara delle mode, il fenomeno è reale, e l’iniziativa promossa presso il Cinema Capitol tra il 20 marzo e il 19 di aprile, con cadenza settimanale, si propone di delimitarne i contorni.

In programma film, presentazioni di libri, incontri con gli autori, approfondimento con esperti, naturalisti e guide turistiche. La manifestazione è promossa in collaborazione con: Via Francigena – Conseil de l’Europe, Fiorenzuola in Movimento, Circolo culturale Valtolla, Via dei Monasteri Regi, Associazione culturale Terre Piacentine, Officine Gutenberg, Transitum Padi – associazione per la promozione della Via Francigena.

«Nel corso della mia vita ho incontrato non più di una o due persone che comprendessero l’arte del camminare, ovvero di fare passeggiate – che avessero il genio, per così dire, del vagabondare: termine che si fa splendidamente derivare da “genti oziose che nel medioevo vagavano per il paese chiedendo l’elemosina, con il pretesto di recarsi à la Sainte Terre”, in Terra Santa [..]

Alcuni, tuttavia, fanno derivare la parola da “sans terre”, senza terra o fissa dimora, il che [..] può significare non dimorare in nessun posto in particolare ma sentirsi ugualmente a casa dappertutto [..] Tuttavia io preferisco la prima derivazione [..]

Infatti ogni cammino intrapreso è una sorta di crociata, predicata dal Pietro l’Eremita che è in noi, che ci spinge a uscire per riconquistare la Terra Santa» – Henry David Thoreau, Camminare, 1850.

Tutti gli eventi dedicati si trovano nella sezione Eventi e anche qui.

Leggi Anche

Maremma News

Maremma News

“Pubblicato l’avviso pubblico per partecipare al progetto “VIAggiare 2018”, rivolto agli studenti delle scuole superiori. …