Home / Maternità / Gravidanza / Interruzione volontaria di gravidanza, scendono in campo le promotrici della legalizzazione
Interruzione volontaria di gravidanza, scendono in campo le promotrici della legalizzazione

Interruzione volontaria di gravidanza, scendono in campo le promotrici della legalizzazione

Interruzione volontaria di gravidanza, scendono in campo le promotrici della legalizzazione
“In questo progetto di legge la donna vale poco, ha meno tutela giuridica di un ovulo fecondato”

Le promotrici della legge sulla procreazione cosciente e responsabile intervengono per esprimere la propria opinione sul recente progetto di legge che ribadisce il rifiuto di qualsiasi ipotesi di interruzione volontaria della gravidanza. “In questo progetto di legge la donna vale poco, ha meno tutela giuridica di un ovulo fecondato – si legge nella loro nota -. Se la sua vita è messa in grave e attuale pericolo dalla prosecuzione della gravidanza, dovranno essere tre medici specialisti, ognuno con diversa specialità, a certificarlo e solo allora potrà essere salvata. E se non si trovano, nell’emergenza, i tre diversi, e concordi, specialisti? Non c’è risposta”. (…)

Tratto da La Serenissima

Leggi Anche

Sequestra donna al settimo mese di gravidanza: 26enne in manette

Sequestra donna al settimo mese di gravidanza: 26enne in manette

TRIESTE – Lotta all’immigrazione clandestina: arrestato dalla Polizia di Stato ventiseienne kosovaro, F.B. le sue iniziali, …