Home / Maternità / Gravidanza / La gravidanza è un periodo estremamente particolare nella vita di una coppia e soprattutto di una donna
La gravidanza è un periodo estremamente particolare nella vita di una coppia e soprattutto di una donna

La gravidanza è un periodo estremamente particolare nella vita di una coppia e soprattutto di una donna

La gravidanza è un periodo estremamente particolare nella vita di una coppia e soprattutto di una donna. I circa nove mesi della gravidanza sono rivolti tutti al momento della nascita, con tutti gli acquisti proiettati al nuovo arrivo in famiglia. Prima però ci sono nove mesi dove bisogna gestire ormoni e cambiamenti fisici nella futura mamma. In questo articolo ci concentreremo su tutto ciò che occorre durante il periodo di dolce attesa, sia materialmente che come visite e cose da fare.

Abbigliamento in gravidanza

L’abbigliamento è una delle voci più importanti per una donna in dolce attesa, vediamo il minimo indispensabile da acquistare per non avere problemi di vestiario durante la gravidanza: non è infatti necessario avere un intero guardaroba prémaman.

Il seno è la parte del corpo che cambia più velocemente, quindi vi serviranno due o tre reggiseni di qualità per sostenere il peso e la dimensione che aumenta. Studiati per le donne in gravidanza, forniscono sostegno per tutti i mesi della gestazione.

Se preferite le gonne allora prendetene due o tre di diverse lunghezze e diverse fantasie, tutte con la fascia. Per le magliette sono necessarie quelle prémaman perché andare in giro con la pancia scoperta non è proprio elegante, meglio indossare un top.

Alimentazione in gravidanza

Una corretta alimentazione è fondamentale quando si è in dolce attesa, ci sono alcuni cibi sconsigliati e altri da evitare accuratamente. Un buon ginecologo potrà consigliarvi al meglio sulla dieta da seguire e sugli integratori da assumere. L’acido folico è uno di questi, da assumere circa per tutto il primo trimestre di gravidanza per evitare problemi nella formazione del bambino.

Visite e test da effettuare durante la gravidanza

Le visite dal ginecologo devono essere frequenti ma sarà il vostro medico ad indicarvi quando vedervi per le successive visite. Le ecografie vengono effettuate di solito ad ogni trimestre, gratuitamente grazie al servizio sanitario nazionale. Esistono tanti tipi di ecografia e si effettuano in diversi periodi della gravidanza, l’ecografia morfologica ad esempio si esegue verso la ventesima settimana per controllare tutti gli organi interni al feto. L’amniocentesi è un test invasivo che si effettua tra la quindicesima e la diciassettesima settimana di gravidanza, fondamentale per diagnosticare eventuali anomalie del feto a livello cromosomico e genetico. Il duotest, o test combinato, è un esame che si esegue tra l’undicesima e la quattordicesima settimana per valutare eventuali rischi di anomalie geniche nel feto. Tra l’undicesima e la tredicesima settimana si effettua anche la villocentesi, un test invasivo che verifica la presenza o meno di anomalie cromosomiche all’interno del feto.

Se lo preferite, potrete frequentare un corso preparto che ha la funzione di fornire alla coppia tutte le armi per affrontare al meglio l’avvicinamento al momento del parto e le nozioni fondamentali per i primi giorni di vita del neonato. I corsi sono istituiti dagli ospedali e anche dai consultori, oltre che da organizzazioni private.

Come viziarvi durante la gravidanza

La mamma si sa, avrà tanto da fare dopo il parto, approfittate allora dei mesi di gestazione per viziarvi un po’ con dei massaggi o con lo yoga o con vacanze rilassanti, anche di pochi giorni per scaricare tutta la tensione della gestazione.

 

Mary Grimaldi

 

Leggi Anche

Viaggiare in gravidanza è rischioso?

Viaggiare in gravidanza è rischioso?

Alcuni consigli e accorgimenti da tenere in conto se siete in dolce attesa e state …