Home / Make up / Viso / Lady Gaga: capelli e abito dello stesso colore
Lady Gaga: capelli e abito dello stesso colore

Lady Gaga: capelli e abito dello stesso colore

Lady Gaga sul primo red carpet del 2019 si è fatta portavoce di un forte statement. Al suo bellissimo abito Valentino Haute Couture, un azzurro chiaro e polveroso, ha abbinato un’acconciatura in nuance, con venature celeste pastello da fata turchina, per sposarsi con il resto. Con la sua chioma celestiale la star ha voluto dimostrare che il total look «che spacca» deve partire dalla testa.

Lady Gaga, che non è di certo amante del minimalismo, con questo suo exploit ai Golden Globes ha lanciato il messaggio che è il momento di giocare con i colori, non solo nel make-up ma anche e soprattutto sui capelli.

Top stories

La cantante non è di certo una principiante in fatto di trasformazioni, per ogni su apparizione pubblica studia nei minimi dettagli e in modo audace i suoi abiti in match perfetto con i capelli. È una vera professionista del palcoscenico che per ogni interpretazione si cala al 100% (e di testa) nel personaggio. Indimenticabile il suo arrivo all’Imbarcadero di Venezia e al photocall del Festival del Cinema lo scorso settembre per presentare il film «A Star is Born», quando con chioma biondo platino in stile Marilyn Monroe ha conquistato con la raffinatezza di una diva d’altri tempi.

Non una novità per molte e molti beauty addicted, visto che le trasformazioni repentine di stile e tonalità della capigliatura sono ormai la norma. Un trend che già da diverse stagioni gli hair brand del gruppo L’Oréal predicano con il claim «hair colour is the new make-up».

E questo merito anche dei nuovi lanci nel panorama cosmetico come Colorful Hair Make-up di L’Oréal Professionnel, un vero e proprio trucco professionale, che proprio come il make-up viso permette la creazione di look che durano solo fino allo shampoo successivo. O anche di spray temporanei come Colorista Spray di L’Oréal Paris, con micro pigmenti di colore e KMS Stylecolor, un competitor, facile da applicare con uno spruzzo e da rimuovere con uno shampoo, per esaltare lo styling con una nuance temporanea.

Una filosofia che ha travolto il mondo della bellezza sull’onda della ricerca del massimo della personalizzazione e della libertà di espressione che sta abbattendo ogni limite nella palette dei coloristi. Certo per chi parte da un base decolorata è facile poi cimentarsi in mille sfumature a seconda del vestito che si tira fuori dal guardaroba. È per questo che nel 2019 i capelli bianco candido, o Snow Bnny Blond, avranno un’esplosione: come la tela vergine del pittore su cui poter dipingere qualsiasi quadro, permettono di creare ogni volta un’identità diversa con un cambio express di capigliatura.

 

More

News

Da Baby Chanco a Federica Pellegrini, quando la testimonial beauty è coraggiosa

Capelli

«Heartthrob hair», il taglio di capelli da uomo più sexy del 2019

Beauty star

Capelli corti 2019: un pixie cut per «aggiornare l’identità»

Leggi Anche

La gIornata del Profumno chiude una trionfale edizione di COSMOPROF

La gIornata del Profumno chiude una trionfale edizione di COSMOPROF

La giornata nazionale del Profumo ha scritto la parola fine per l’appuntamento bolognese con la …