Home / Viaggiare / Vacanze in Montagna / Le attività sportive da vivere appieno quando si è in vacanza in Sicilia
Le attività sportive da vivere appieno quando si è in vacanza in Sicilia

Le attività sportive da vivere appieno quando si è in vacanza in Sicilia

Di sicuro la Sicilia è una delle regioni più famose d’Italia per le sue splendide coste, un mare cristallino, l’eccellente cibo e meta da sempre del turista che si vuole rilassare. Ultimamente però è stato dato molto spazio anche ai cosiddetti turisti attivi, persone che semplicemente non vogliono restare tutto il tempo sdraiate sotto l’ombrellone, ma che si aspettano qualcosa in più dalle loro vacanze.

Non bisogna dimenticare, innanzitutto, che la Sicilia offre svago, divertimento e attività sportive sia agli amanti del mare, ma anche a coloro i quali preferiscono andare in montagna. La ricchezza dei paesaggi può infatti stimolare il turista attivo in molti modi.

Ad esempio, per chi durante l’estate volesse scegliere la montagna, potrebbe spostarsi su uno dei molti percorsi da trekking, oppure inforcare la propria mountain-bike e godersi i paesaggi collinari o montani.

Tra le esperienze che vanno fatte di sicuro, c’è l’escursione sul monte Etna, sullo splendido percorso a circa 1700 metri sul livello del mare che permette di girare quasi completamente intorno al vulcano, partendo dal versante sud-ovest per giungere fino a quello nord-est. Un percorso meraviglioso tra la ricca vegetazione e i resti delle colate laviche.

Per chi volesse combinare il più classico dei giri in bici con una visita culturale, le offerte a disposizione sono davvero molte e di qualità. La Val di Noto, ad esempio, è stata inserita come luogo nel 2003 dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.

I più temerari invece potranno avventurarsi, assistiti da una guida autorizzata, nel trekking estremo che prevede l’ascesa ai Crateri Sommitali dell’Etna, un’esperienza unica che porta ad un’altitudine di ben 3300 metri, dalla quale la vista è qualcosa di semplicemente indescrivibile.

Passando invece agli amanti del mare, l’offerta che la Sicilia è in grado di presentare è altrettanto ricca, se non addirittura di più. Il surf, il windsurf e il kitesurf sono tra gli sport più amati e più in voga negli ultimi anni. Le acque limpide e cristalline faranno da cornice a queste attività molto amate dai giovani, ma anche dai meno giovani. Uno dei luoghi migliori dove praticare il kitesurf è senz’altro Trapani. Le acque in quella zona sono particolarmente tranquille perché l’ampio tratto di mare è separato dal Mediterraneo da uno scoglio naturale, l’Isola Grande, che rende appunto la zona, il miglior posto possibile dove praticare in tutta tranquillità e sicurezza uno sport come il kitesurf che regala sensazioni forti.

Altra novità di questi ultimi anni è il Flyboard. Non è un’attività per tutti, però, chi se la sente, potrà infilarsi degli stivali speciali agganciati ad una piccola tavola, dalla quale uscirà dell’acqua. La pressione che ne deriva, attraverso un tubo collegato ad una moto ad acqua, permetterà di volare letteralmente sull’acqua, donando una sensazione davvero unica. Va detto inoltre che sarà possibile provare a fare questo sport nella zona di Taormina, un vero e proprio quadro naturale.

In caso di pioggia o per le persone più esigenti che non vogliono fare a meno del fitness come tale, è sempre possibile usare un pratico vogatore portatile all’interno della propria camera d’albergo. Pratica molto usata anche da VIP del calibro di Maria de Filippi, per non rinunciare alla loro passione.

Quindi per chi pensa che la Sicilia sia solo un posto dove ingrassare mangiando cannoli e arancine, può ricredersi ampiamente e cominciare a programmare un viaggia all’insegna non solo del relax, ma anche dell’attività fisica.

Leggi Anche

Case vacanza ad agosto: La Sardegna è la regione che ospita il maggior numero di mete high cost

Non solo spiagge dorate e acque cristalline, tra le località con i prezzi più alti …