Home / Benessere / Corpo / Le molte valenze del corpo nella danza ospitata al Florida
Le molte valenze del corpo nella danza ospitata al Florida

Le molte valenze del corpo nella danza ospitata al Florida

News

Nella rassegna di danza curata a Firenze da Versiliadanza

 

FIRENZE. Il calendario della stagione danza di FLOW ( Florida Now) , a cura di Versiliadanza al Teatro Cantiere Florida  inaugura sabato 10 novembre con l’evento unico HEY MEN! A Men Concert, con protagonisti i musicisti Andrea e Luca Serrapiglio (Luca è saxofonista e clarinettista basso, Andrea, oltre al suo violoncello, costruisce alcuni dei suoi strumenti utilizzando anche il ‘riciclo creativo’ per suonare live electronics). I due, da sempre collaboratori del danzatore e coreografo di Versiliadanza Leonardo Diana, diialogano live con qattro autori che in questi ultimi anni sono stati vicini all’attività della Compagnia: Samuele Cardini, Salvo Lombardo, Tommaso Serratore oltre allo stesso Diana.

Venerdi 23 novembre con replica sabato 24, tornano sul palco del Florida Marta Bevilacqua di Arearea e Leonardo Diana con Narciso_io frutto di una coproduzione tra le due compagnie. Affrontando il tema del narcisismo, lo spettacolo riflette su temi attuali e impellenti, come l’ossessione dell’immagine e dell’autoreferenzialità.

Il 5 dicembre parte il ciclo di appuntamenti del Focus Young Beautiful dedicato ad artisti ospitati in residenze artistiche al Florida: Tommaso Serratore con il suo Passenger e la Compagnia Dehors/ Audela di Salvatore Insana ed Elisa Turco Liveri con Endless Project. Nella stessa serata anche la presenza di uno degli artisti associati del nuovo Centro di Produzione Danza ContART/ DanceHAUS, Gloria Ferrari con l’assolo ? I amA, vincitore dello Internationales Solo Tanz Theater Festival 2017 di Stoccarda. A ruota il18 dicembre la compagnia Occhisulmondo presenta Un principe titolo ispirato all’Amleto.Qui la parola, preponderante rispetto al linguaggio del corpo, viene a chiederci a cosa serva il teatro in questa società.

L’11 gennaio seconda tappa di Young Beautiful con una serata tra teatro e danza, gesto e voce che prevede due contributi a firma Paola Corsi e Valentina Sechi. Paola Corsi presenta Gli ospiti Valentina Sechi Retablo; seguito il 25 e 26 da W Maria! A Women Symphony di Samuele Cardini, che trae spunto dal grido che unisce migliaia di persone durante la processione della Vara a Messina

il 9 febbraio arriva lo spettacolo vincitore del Premio DanzaDanza come Migliore Produzione 2017 il folgorante e poetico Bad Lambs di Balletto Civile | Michela Lucenti, seguito (10 – 15 febbraio) da un laboratorio di formazione intensivo condotto da Michela Lucenti, Maurizio Camilli, Aristide Rontini, Andrea e Luca Serrapiglio, Angela Torriani Evangelisti nell’ambito del progetto europeo ImPArt – Performing Arts redesigned for a more immediate accessibility

Chiude la stagione danza il 24 febbraio Francesca Lettieri, coreografa e docente fondatrice di Adarte, a cui è affidato il percorso di alta formazione LaborAzione 2019 realizzato con gli studenti del R.O.S. Research Open Space diretto da Samuele Cardini / Opus Ballet Centro Coreografico. L’artista senese oltre a una parte realizzata, come di consuetudine, con gli studenti del R.O.S. e altri danzatori in alta formazione, presenterà l’anteprima del suo assolo Vortice #1

 

Foto di Bad Lambs, copy Donato Aquaro

 

 

22/10/2018

DD


Francesca Lettieri ( foto C. Pennatini)


Narciso Io


Un momento della coreografia di S.Insana


W Maria di Samuele Cardini


Una scena da Un principe di Occhisulmondo


Valentina Sechi foto di G. Termine


Passenger il coraggio di stare di Tommaso Serratore


Paola Corsi

Stampa l’articolo
Torna indietro

Leggi Anche

Joseph Pace espone al Pantheon di Roma "Sacra sacrorum"

Joseph Pace espone al Pantheon di Roma “Sacra sacrorum”

Il Pantheon di Roma, dal 23 novembre al 10 dicembre 2018, presenta ‘Sacra sacrorum’, una …