Home / Shopping / Scarpe / Le nuove divise della Nazionale di calcio saranno firmate Giorgio Armani
Le nuove divise della Nazionale di calcio saranno firmate Giorgio Armani

Le nuove divise della Nazionale di calcio saranno firmate Giorgio Armani

Le divise Giorgio Armani

Il legame tra Giorgio Armani e lo sport italiano prosegue a gonfie vele. Dopo le divise per la squadra nazionale alle Olimpiadi del 2012 e del 2016, lo stilista ha siglato un accordo quadriennale con FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) come fashion luxury outfitter. In altre parole, il re della moda italiana firmerà il guardaroba della Nazionale italiana di calcio, dell’Under 21 e della nazionale femminile. In questo caso, la fornitura per la Nazionale italiana sarà firmata Emporio Armani, linea sportiva della casa di moda, e comprende abito, camicia e soprabito. Per quanto riguarda i materiali è stato scelto il jersey, comodo e pratico, mentre i capispalla sono utilizzabili in più stagioni grazie agli interni staccabili. Completano la divisa scarpe, accessori (borsone, zaino, cintura), prodotti di piccola pelletteria e occhiali da sole.

Una divisa maschile Giorgio Armani

“Questo accordo mi rende particolarmente felice: torno al calcio dopo l’esperienza con il Chelsea e con il Bayern, e torno a vestire la Nazionale italiana, per la quale disegnai le divise dei Mondiali 1994. Sono orgoglioso di collaborare con la FIGC e di offrire ai nostri atleti la mia idea di formalità morbida, di praticità elegante. Ho creato un guardaroba coerente con il mio stile, pensato per atleti in continuo movimento. È un altro modo di portare l’italianità nel mondo”, ha dichiarato Giorgio Armani.

Nel corso degli anni, il re della moda ha collaborato con la Nazionale di calcio inglese e con alcuni dei più importanti club a livello internazionale come Newcastle United F.C., Chelsea F.C. e F.C. Bayern Munich. Per le sue campagne, ha scelto i volti di campioni nelle varie discipline tra cui Cristiano Ronaldo, David Beckham, Kakà, Luis Figo, Fabio Cannavaro, Andriy Shevchenko, Rafael Nadal, Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Non solo calcio però perché, da grande appassionato di basket, dal 2008 Giorgio Armani è proprietario della  società di pallacanestro italiana Olimpia Milano.

Nel frattempo, lo stilista si prepara ad andare in scena il prossimo 24 maggio con le collezioni Giorgio Armani Resort uomo e donna 2020, che presenterà in Giappone in occasione della riapertura della rinnovata Ginza Tower.

Leggi Anche

Ciro Torlo: ”Per me non conta tanto l’aspetto fisico, la mia donna deve essere semplice”

Ciro Torlo: ”Per me non conta tanto l’aspetto fisico, la mia donna deve essere semplice”

Corpo scultoreo, fascino mediterraneo, simpatia coinvolgente: Ciro Torlo, 31 anni, nato sotto il segno del …