Home / Make up / Viso / Micro concealing: il trucco non trucco per un viso effetto naturale
Micro concealing: il trucco non trucco per un viso effetto naturale

Micro concealing: il trucco non trucco per un viso effetto naturale

L’era delle costruzioni sembra essere tramontata. Dall’effetto contouring – omaggio a visi scolpiti grazie a sapienti giochi di luci e ombre creati con terre e fondotinta – a quello ultra naturale il passo è stato (molto) breve.

Dimenticate quindi volti stratificati e ricoperti interamente di troppi prodotti. Correggere là solo dove è necessario è il nuovo mantra e la regola che sta alla base del «micro-concealing», una tecnica make-up che nella sua estrema semplicità promette incarnati flawless, senza imperfezioni, e soprattutto dall’«effetto no make-up».

 Insomma la chiave dei desideri beauty di tutte – giovani e meno giovani – visti i numerosi selfie spacciati «al naturale» che spopolano sui social e la tendenza a mostrarsi senza trucco che sta diventando virale.

La tendenza, ça va sans dire, arriva da oltreoceano e, stando a quanto riporta byrdie.com, tra i primi a parlarne c’è proprio Mario Dedivanovic, fedele make-up artist dell’amica Kim (Kardashian). L’idea di fondo è quella di intervenire col prodotto correttivo – correttore o fondotinta – solo là dove è strettamente necessario: su una macchia, una discromia, un brufolo e senza coprire l’intero viso con altri prodotti. «È la celebrazione della pelle dall’effetto naturale», rimarca Dedivanovic al magazine online.

Per un’applicazione più precisa occorre servirsi di un piccolo pennello, di quelli ultra fini. I polpastrelli poi faranno il resto, purché il tocco per uniformare e fondere sia delicato e soft. Ma a una condizione. «Per ottenere il risultato perfetto occorre fare attenzione al color-matching», fa sapere ancora Dedivanovic che invita a scegliere la nuance più simile possibile al colore del proprio incarnato altrimenti ogni parvenza di nude look svanirà.

COME SCEGLIERE LA NUANCE GIUSTA
Trovare la giusta tonalità non è come scegliere il tono del correttore che si usa per le occhiaie al fine di illuminare lo sguardo. Per cercare la nuance più simile di tutte al proprio incarnato, il make-up artist consiglia di mettersi vicino a una fonte di luce naturale. «Sarà raro trovarla perfettamente uguale, ma è per questo che diventa fondamentale mixare e personalizzare più shade per avvicinarsi il più possibile al tono della propria pelle», spiega ancora.

L’effetto naked è pressoché assicurato se si eseguono i passi giusti. E la parvenza da ‘make-up no-make-up’ garantita. Alleggerite il vostro beauty case. Less is more. Ora più che mai. 

Star senza trucco: Cindy Crawford in versione #nomakeup

#nomakeup: ai Brit Awards 2019 Jess Glynne si strucca mentre canta

More

Beauty star

iHeartRadio Awards 2019: i premi ai beauty look

Make up

Make-up a tutto colore: le ispirazioni dalle star e dalle passerelle

Make up

Tutto su ciglia e sopracciglia

Leggi Anche

Latte di cocco: tre rimedi di bellezza per la tua pelle

Latte di cocco: tre rimedi di bellezza per la tua pelle

Il latte di cocco è un perfetto alleato per la bellezza. Scopri tre rimedi semplici …