Home / Maternità / Museo Etrusco di Villa Giulia. La maternità nell’Italia del mondo etrusco e romano
Museo Etrusco di Villa Giulia. La maternità nell'Italia del mondo etrusco e romano

Museo Etrusco di Villa Giulia. La maternità nell’Italia del mondo etrusco e romano

ROMA – Fino al 2 giugno 2019 il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia presenta la mostra “Maternità e allattamento nell’Italia antica”. Si tratta di una esposizione che ha lo scopo di indagare le tematiche riguardanti la maternità nel mondo etrusco e romano. La maternità viene analizzata da un nuovo punto di vista: il focus non è esclusivamente sulla madre e sul bambino, ma si allarga a tutte le figure che possono avere assistito, o talvolta forse anche ostacolato, la madre nel periodo che va dal concepimento al raggiungimento dell’età adulta del figlio
Numerose le figure femminili che gravitavano intorno alla madre e al bambino con ruoli molto più attivi rispetto a oggi. Senza dimenticare il padre che, assieme al pedagogo (maestro), era probabilmente più presente nella vita dei piccoli rispetto a quello che si è soliti a pensare.
Poche sono le fonti scritte, ma anche le opere che sono giunte fino a noi e che ci hanno lasciato informazioni riguardanti donne e bambini nel loro vissuto quotidiano. Un aiuto viene invece dall’archeologia. In particolare ci si trova in presenza di statuette votive di donne con bambini, presenti in tutto il Mediterraneo antico. Vengono comunemente chiamate kourotrophoi. Nell’Etruria meridionale e nel Lazio sono numerose e proprio in queste aree compare una tipologia di statuetta non attestata altrove: quella della coppia con un bambino.
Queste statuette sembrano raccontarci una diversa “microstoria”. A lungo gli studiosi hanno pensato che il bambino nella società antica non fosse considerato importante, ma dalla lettura che qui viene proposta emergono le preoccupazioni, le cure e le attenzioni di cui il bambino era costantemente oggetto.
La mostra è sostenuta dal Comitato provinciale UNICEF di Roma che ha riconosciuto la sua valenza scientifica e la capacità di costruire un legame critico fra mondo antico e contemporaneo. 

Vademecum

Maternità e allattamento nell’Italia antica
Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
piazzale di Villa Giulia 9
23 Marzo – 02 Giugno 2019
Orari: da martedì a domenica 9-20; lunedì chiuso
Biglietto: intero € 8, ridotto 18/25 anni € 2. Gratuito per aventi diritto e per tutti prima domenica del mese, 15 agosto, 29 settembre
Info: +39 06 3226571
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.villagiulia.beniculturali.it

 

 

Leggi Anche

La Regione consegna i kit "Boot camp" a Villa Betania. Una guida per i neogenitori -...

La Regione consegna i kit “Boot camp” a Villa Betania. Una guida per i neogenitori -…

La Regione in campo per le famiglie. Ieri l’assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania …