Home / Viaggiare / Mare e Spiagge / Natale ai Caraibi? Ad Aruba, l’Isola Felice
Natale ai Caraibi? Ad Aruba, l'Isola Felice

Natale ai Caraibi? Ad Aruba, l’Isola Felice

Il Natale e il Capodanno sono infatti festività molto sentite dagli arubani che li festeggiano con prelibatezze tradizionali e la gioiosa musica locale. Ecco un elenco di esperienze da non perdere durante il prossimo Natale ai Caraibi.

Ayacas – Le famiglie di Aruba, durante le festività, si riuniscono per preparare un piatto tradizionale chiamato ayacas, squisiti ravioloni di pasta di mais ripieni di pollo, maiale e manzo, olive, capperi, uvetta: il tutto avvolto in una foglia di banano e cotto in acqua salata. Di solito viene cucinato in grandi quantità un paio di settimane prima del giorno di Natale e poi congelato. L’ayacas è di origine venezuelana, ma gli arubani hanno rivisitato la ricetta aggiungendo un pizzico di sapore caraibico. .

Gaita bands – Come l’ayacas anche la tipica musica gaita Aruba l’ha importata dal Venezuela. I gruppi di musica gaita sono solitamente composti da cantanti donne accompagnate da musicisti che suonano diversi strumenti musicali, come il furuku, il cuarta, il piano e il timbal. Fino a Dicembre, nelle strade dell’Isola o presso le abitazioni locali, gli allegri ritmi gaita trasportano arubani e visitatori verso lo spirito del Natale.

Dande: fare baldoria – Il capodanno ad Aruba è insomma un evento molto sentito e atteso. I fuochi d’artificio illuminano il cielo di tutta l’isola. Gli Arubani salutano l’anno nuovo con la musica dande, che nella lingua locale significa “fare baldoria”. Gruppi di musicisti vanno di casa in casa suonando melodie contagiose che esprimono i migliori auguri di felicità per l’anno che sta per iniziare.

I botti caraibici – Inoltre, in occasione del Capodanno, le famiglie arubane preparano i “pagara”, ovvero lunghe stringhe di petardi di diverse dimensioni che vengono collocate fuori dalle case durante i giorni precedenti il capodanno. Si narra che il loro scoppio allontani gli spirti maligni per l’anno che deve iniziare. Questa tradizione per gli Arubani è irrinunciabile: già alcune settimane prima dell’accensione fervono i preparativi e può succedere che gruppi di famiglie e amici si mettano insieme per creare un lungo pagara e dar vita a spettacoli che possono durare anche mezz’ora.

Le perla dei Caraibi – L’Isola di Aruba, perla dei Caraibi del Sud, è situata fuori dalla rotta degli uragani e gode di una temperatura media di 28 gradi tutto l’anno. Circondata dal mare turchese e costantemente baciata dal sole, Aruba ospita ampie spiagge di sabbia bianca e panorami mozzafiato. Le numerose attività praticabili sull’Isola, la sicurezza di cui gode, le sue meraviglie naturali e l’alta qualità dell’offerta turistica la rendono una destinazione perfetta per i viaggi di nozze e non solo.

Per maggiori informazioni: www.aruba.com

Leggi Anche

Italiano ucciso in Costa Rica per una rapina: «Un giramondo, vivace e simpaticissimo»

Italiano ucciso in Costa Rica per una rapina: «Un giramondo, vivace e simpaticissimo»

Gianfranco Pescosolido, italiano, è stato rapinato e ucciso in Costa Rica. «Una persona avventurosa, capace …