Home / Maternità / Più di un concerto, più di un film: è “Homecoming” di Beyoncé
Più di un concerto, più di un film: è “Homecoming” di Beyoncé

Più di un concerto, più di un film: è “Homecoming” di Beyoncé

Più di un concerto, più di un film: è “Homecoming” di Beyoncé

Nel trailer, oltre ad esserci le spettacolari immagini della performance al Coachella Music Festival del 2018, ci sono anche le toccanti parole di Nina Simone: “Quello che voglio fare è rappresentare la mia razza, la razza umana”.

E’ disponibile su NetflixHomecoming”, il film di Beyoncé.

(Video Netflix Italia)

Il documentario racconta la preparazione e l’esibizione al Coachella, che è stata un vero e proprio omaggio alle università americane storicamente black. Lo show è diventato anche  un album live disponibile negli store digitali.

Beyoncé è stata la prima artista femminile di colore ad aprire il Coachella Festival. E ha sfruttato questa opportunità per rappresentare tutte le donne e per parlare dei dubbi e delle difficoltà affrontate dopo la maternità.

GUARDA ANCHE DJCI, TUTTI I MISTERI DI MYSS KETA: DALLA MASCHERA DI PIZZO ALLA MORTADELLA

Beyoncé

Leggi Anche

In finale 86 imprese per il premio Women Value Company sul merito femminile

In finale 86 imprese per il premio Women Value Company sul merito femminile

Si conclude oggi a Firenze la fase finale del Premio Women Value Company – Intesa …