Home / Benessere / Massaggi / Qui il benessere è di casa per darsi alla «Dolce Vita»

Qui il benessere è di casa per darsi alla «Dolce Vita»

Beatrice Coppola

L’incanto dell’altopiano della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta, lascia davvero a bocca aperta: qui, nella zona fresca e ventilata, grazie all’Ora del Garda e alla sorgente di acqua oligominerale, i servizi offerti dall’Alp Wellness Sport Hotel Panorama (Fai della Paganella, Trentino), completano l’angolo di paradiso mozzafiato.

Maurizio Giuliani, direttore della struttura, integrata perfettamente con l’ambiente naturale, spiega la filosofia che lo guida nella gestione dell’albergo: «Sport Hotel Panorama è stato costruito in gran parte in bioedilizia, nello specifico con legni non trattati, pietre come la quarzite gialla e grigia delle Dolomiti, evitando l’utilizzo di vernici sui muri delle 60 camere, quasi tutte senza moquette, se non tassativamente in lana. Il Resort è declinato al benessere a 360°: l’ospite è coccolato anche durante il sonno, dormendo su cuscini in fibra di carbonio, materiale privo di allergeni e su materassi di eccellenza. In una location così confortevole, dove l’acqua di sorgente sgorga proprio all’ingresso dell’Hotel, abbiamo a disposizione un centro wellness di 1.200 metri quadrati».

Ben otto vasche riscaldate a varie temperature, sempre oltre i 33°, biosauna al fieno, sauna finlandese in stile alpino e sauna infrarossi, Rasul salino, bagno turco aromatico, fontana di ghiaccio, doccia ciclo meraviglia e percorso Kneipp, contribuiscono a rendere la permanenza dell’ospite ancora più piacevole. «Da quest’anno – aggiunge Giuliani – abbiamo anche la piscina esterna in acciaio: un materiale riciclabile e sostenibile che aiuta a mantenere davvero minima la carica batterica dell’acqua. Ecco perché utilizziamo meno sostanze di clorazione, e il metodo Grander per la purificazione dell’acqua. Inoltre, abbiamo una vasca idromassaggio che dall’interno si spinge verso l’esterno e una palestra molto ben attrezzata».

Il Centro Benessere la Dolce Vita, arricchito anche dalla presenza di 6 operatori, di macchinari all’avanguardia abbinati a linee cosmetiche come Shani, a disposizione per eseguire trattamenti vari come quelli anti-age, anti stress e detox, offre all’ospite l’opportunità di farsi coccolare concedendosi massaggi olistici d’ispirazione orientale e trattamenti viso-corpo, ma anche romantici di coppia. E che dire del Parco-giardino bioenergetico?: «Un ettaro e mezzo di parco avvolge la struttura offrendo anche suggestioni paesaggistiche, grazie alla ricchezza di piante e di fiori». Lo spazio verde non finisce qui. Fai della Paganella è una rinomata località turistica dove troviamo il Parco del Respiro, poco distante dall’Hotel, e dove ci si può ricaricare di energia praticando il Forest-bathing nella favolosa faggeta. Giuliani, che oltre ad essere direttore dello Sport Hotel Panorama è anche assessore al turismo di Fai, conosce le esigenze e le necessità di una clientela che cerca esperienze uniche da vivere in un ambiente sano e accogliente, a partire anche da quelle gastronomiche. Ecco perché allo Sport Hotel Panorama, lo chef stellato Walter Valerio elabora piatti di pasta fatta a mano con acqua di sorgente, utilizzando pesce di lago e di fiume e materie prime a chilometro zero – prodotti locali – per preparare piatti gourmet.

«Anche l’offerta della nostra cucina, legata alla tradizione pur rinnovata negli abbinamenti che meglio valorizzano i singoli ingredienti, punta a offrire benessere, soddisfacendo anche le esigenze di chi soffre di intolleranze: anche a tavola offriamo le eccellenze del territorio».

E fuori dal Resort? Sull’Altopiano della Paganella non non mancano di certo, le proposte di attività sportive all’aria aperta: da Nordic Walking a passeggiate nel bosco, dal trekking in quota al più rilassante pilates, fino ai corsi di tennis (svolti in hotel), ma anche alle uscite in bike e in e-bike. Di sicuro, allo Sport Hotel Panorama è difficile annoiarsi perché anche i più temerari potranno trovare pane per i loro denti, con l’opportunità di spiccare il volo con il deltaplano o il parapendio o anche provare il brivido del rafting.

Leggi Anche

Healthytude, Milano promuove il benessere

Healthytude, Milano promuove il benessere

Dal 16 al 23 giugno Milano diventerà un vero e proprio polo del benessere grazie …