Home / Benessere / Massaggi / “Sawasdee Ka”, da Sabai Thai l’arte dell’accoglienza come in Thailandia
"Sawasdee Ka", da Sabai Thai l'arte dell'accoglienza come in Thailandia

“Sawasdee Ka”, da Sabai Thai l’arte dell’accoglienza come in Thailandia

I thailandesi sono conosciuti come il popolo del sorriso, accogliente e spirituale. Attingendo da quella millenaria cultura, il personale del centro benessere “Sabai Thai”, a Bergamo in via XX settembre 115, si prende cura del tuo corpo e della tua mente.

Appena arriverai al salone Spa Beauty lo staff ti chiederà di sfilarti le scarpe e indossare le ciabattine proprio come accade nelle case thailandesi e sarai avvolta da profumi e musiche che ti porteranno nel Paese dell’accoglienza e del sorriso.

L’antico massaggio thailandese o “Nuad Bo Rarn” ristabilire l’armonia tra respiro e battito del cuore: è un trattamento corporeo indicato per recuperare la “forza vitale” e ristabilire l’equilibrio “bio-energetico”.

Il corpo viene manipolato con le mani, i piedi, i gomiti e le ginocchia, secondo un procedere ritmico e fluido, quasi un rito, in ascolto reciproco.

È una pratica antichissima, che dà benessere interiore sia a chi lo dona sia a chi lo riceve. Agendo sulle dieci principali linee energetiche del corpo, il massaggio scioglie i blocchi e libera il flusso dell’energia vitale.

Come altri tipi di massaggi, il massaggio tradizionale thailandese aumenta l’attività vascolare e promuove la liberazione di tossine dalle cellule. Ma oltre a questa attività fisiologica questo tipo di massaggio ha un’attività di liberazione di energia. Perciò, dopo un trattamento non ci si sente sedati, ma, al contrario, ci si sente come rinvigoriti, più energici e vitali.

Non è una pratica medica, ma si basa su principi fondamentali di digitopressione e palmopressione di pollici, mani, avambracci, gomiti, ginocchia e piedi.

Il corpo viene allungato, stirato, manipolato attraverso tecniche molto vicine allo yoga passivo. L’obiettivo è quello di portare il corpo, la mente e lo spirito, ad un perfetto equilibrio, eliminando le tensioni che provengono dallo stress quotidiano.

Il massaggio ha inizio con una procedura ben precisa, volta a raggiungere un’armonia con il respiro e il battito del cuore. Lentamente i muscoli si rilassano e il terapista incomincia con la pratica di pressione e stiramento, che porta a migliorare l’attività vascolare e a normalizzare i flussi di energia.
Il tutto si traduce in una migliore circolazione dell’energia vitale e quindi in una migliore qualità della vita.

Questa tecnica è adatta, anche (e specialmente), a chi pratica discipline sportive, come la corsa, l’aerobica, il calcio, il ciclismo, favorendo il recupero fisico e mentale.

Il massaggio thailandese è indicato per chi soffre di depressione perché ha un effetto equilibrante a livello emotivo e per coloro che soffrono di insonnia.

“Sabai Thai” è aperto da lunedì a sabato dalle 10 alle 21. Per avere ulteriori informazioni e per prenotarsi telefonare al numero 035230866 oppure inviare un’e-mail a info@sabaithaispa.com,

È possibile rimanere aggiornati sulle proposte del centro consultando il sito www.sabaithaispa.com oppure accedendo alla pagina Facebook Sabai Thai Spa Beauty.

Leggi Anche

Healthytude, Milano promuove il benessere

Healthytude, Milano promuove il benessere

Dal 16 al 23 giugno Milano diventerà un vero e proprio polo del benessere grazie …