Home / Viaggiare / Mare e Spiagge / Seychelles: quando andare e cosa fare in questo paradiso tropicale
Seychelles: quando andare e cosa fare in questo paradiso tropicale

Seychelles: quando andare e cosa fare in questo paradiso tropicale

Skyscanner vi porta alle Seychelles, arcipelago delle meraviglie a cavallo dell’Equatore. Ben 115 isole sparse nell’Oceano Indiano che promettono una vacanza al mare – e che mare! – perfetta per tutti: dalle famiglie ai single, passando per le coppie, meglio ancora se in luna di miele! Le Seychelles sono una destinazione di viaggio pluripremiata e desiderata da tutti i viaggiatori della terra in cerca di relax e avventura, che regala bagni di sole 12 mesi l’anno, una natura incontrastata e le spiagge più belle del mondo. Il clima, il meteo, il periodo migliore per andare alle Seychelles, come arrivare e come muoversi sulle isole principali,le spiagge da visitare e alcune esperienze da non perdere… tra incontri con magnifici animali oversize e tramonti da mozzare il fiato, ecco a voi tutto quello che serve per pianificare la vostra vacanza da sogno alle Seychelles!

Scarica l’App di Skyscanner

Le Isole Seychelles si sono formate milioni di anni fa da granito e calcare, diventando un paradiso terrestre unico al mondo: la Repubblica delle Seychelles, stato indipendente nel 1976, è un arcipelago tropicale composto da 115 isole bagnate dal meraviglioso Oceano Indiano. Un luogo di pace dove splende sempre il sole e il tempo sembra essersi fermato, l’habitat giusto per decine di specie endemiche di animali e piante, e per un ecosistema patrimonio UNESCO. Pronti per una vacanza in un quel piccolo mondo di coralli, colori e sfumature di blu chiamato Seychelles?
Scopri di più: Mare d’inverno: 15 Paesi caldi per vacanze in spiaggia da favola

Trova tutti i voli economici per le Seychelles

Informazioni sulle Seychelles: fuso orario, documenti, moneta

Capitale: Victoria
Popolazione: 90.000
Superficie: 455 Kmq
Lingue: inglese, francese, creolo
Religioni: cattolica in prevalenza
Moneta: Rupia (SCR)
Documenti: passaporto più biglietto di andata e ritorno, condizione indispensabile per l’ingresso nel Paese. Il soggiorno non può eccedere mai i 30 giorni
Fuso orario: +3h rispetto all’Italia, +2h quando in Italia vige l’ora legale
Prefisso internazionale: 00248
Vaccinazioni: nessuna vaccinazione è richiesta ai viaggiatori italiani

Quando andare alle Seychelles: il periodo migliore

Il clima alle Seychelles è caldo e tropicale tutto l’anno con una temperatura costante di 28°C circa e un forte grado di umidità che solitamente non scende sotto il 70%. Un Paese baciato dal sole e accarezzato dagli Alisei, i venti che soffiano in direzioni opposte a seconda del periodo e quindi trasformano l’arcipelago in un luogo perfetto per praticare determinate attività sportive. Gli Alisei più tranquilli sono quelli di nord-ovest, che spirano da ottobre a marzo, mentre i più forti sono quelli di sud-est, che vanno da maggio a settembre.

Una vacanza alle Seychelles è comunque possibile 12 mesi su 12 perché qui il sole splende sempre e l’atmosfera è quella di un’estate eterna, anche durante la stagione delle piogge, che solitamente cade da novembre a marzo.
Ma quando andare alle Seychelles? Se siete amanti dello snorkelling vi consigliamo di andare nei mesi di aprile-maggio e ottobre-novembre quando il mare è abbastanza calmo e pulito. Gli appassionati di vela trovano sempre un buon vento, mentre quelli di birdwatching dovrebbero pensare alla stagione degli amori (aprile) e a quella della migrazione (ottobre). Da maggio a settembre, invece, ogni momento è buono per un’escursione nella natura, tra trekking e hiking.

Come arrivare alle Seychelles, e come spostarsi

Le Seychelles si raggiungono dall’Italia con voli settimanali operati da diverse compagnie quali Emirates, Qatar Airways, Ethiad Airways, Turkish Airlines. Al momento non esistono voli diretti dall’Italia quindi ogni tratta va dalle 12 alle 16 ore a seconda dello scalo fatto. L’aeroporto di riferimento è il Seychelles International Airport o Aéroport International des Seychelles, sito sull’isola principale di Mahé, a circa 11 km a sud della capitale Victoria. Tutti i collegamenti tra le isole interne sono assicurati da Air Seychelles, in particolar modo la tratta turistica Mahé-Praslin (appena 15 minuti di volo).

Una volta sul posto avrete un fuso orario di 3 ore in avanti rispetto all’Italia, 2 durate il periodo di ora legale. Sull’isola gli spostamenti possono avvenire con i trasporti pubblici, gli autobus in primis che soprattutto a Mahé e Praslin hanno una rete ben sviluppata. Diversi veicoli dispongono di aria condizionata e offrono biglietti che vanno dai 5 ai 10 SCR a tratta. Comodi ma più costosi i taxi; in alternativa è possibile noleggiare un’auto o uno scooter – o una bicicletta, se si intendono percorrere brevi tratti.

Tipici di La Digue sono gli “ox-taxi“, vale a dire veri e propri carri trainati dai buoi: nello specifico, gli unici mezzi pubblici disponibili. Sono diverse, invece, le compagnie di navigazione che mettono a disposizione le loro imbarcazioni per collegare un’isola ad un’altra. Tra le maggiori, Cat Cocos, che dispone di moderni catamarani di 35 metri che collegano più volte al giorno Mahé, Praslin e La Digue alla velocità di 35 nodi, o Inter Island Ferry Services, che offre una traversata di 15 minuti tra Praslin e La Digue sempre a bordo di un catamarano.

![Seychelles, “ox-taxi”](https://content.skyscnr.com/dfc6776a8593a90c463722ba8d29c1fe/ox-cart-old-house.jpg “Seychelles, “ox-taxi””)
Gerard Larose

Seychelles: le isole principali, cosa vedere

Iniziamo il nostro viaggio alle Seychelles con una presentazione di quest’arcipelago delle meraviglie bagnato dalle acque dell’Oceano Indiano e situato a nord-est del Madagascar, a cavallo dell’Equatore. In tutto, 115 isole (coralline, granitiche e atolli) sparse nel blu, una più incredibile dell’altra e con una natura senza pari, che esplode incontrastata. C’è l’atollo corallino di Aldabra, con le sue tartarughe giganti e un ecosistema patrimonio UNESCO, c’è la piccola Cerf, all’interno del bellissimo parco marino di Sainte-Anne, c’è la remota Desroches, con una spiaggia di circa 9 km che ne disegna tutto il profilo. E ancora, Fregate, l’isola della privacy per eccellenza con la sua barriera corallina colorata e l’hotel omonimo regno di vip, oppure la vulcanica Silhouette, un tempo rifugio di corsari!

Le isole caratterizzate dai massi di granito che affiorano dalle acque come un dono del mare sono le più popolose, famose e turistiche. Ovviamente nominarle tutte è impresa ardua. Proviamo allora a raccontarvi per bene le tre isole delle Seychelles più grandi e più celebri, vale a dire Mahé, Praslin e La Digue… insomma quelle abitate dai seychellesi e dove si trovano alcune tra le spiagge più belle del mondo. Pronti a spiccare il volo per questo paradiso di mare, sabbia e magia?

Mahé

Questa è l’isolacapitale! Ebbene sì, a Mahé si trova la principale città di tutto lo Stato delle Seychelles: Victoria. Una capitale viva tutto l’anno e popolata dai seychellesi. Questa è anche l’isola più grande dell’arcipelago, con i suoi 150 kmq di estensione, l’unica a possedere un aeroporto internazionale e al tempo stesso la meno conosciuta di tutte. Sapete perché? I turisti tendono a scappare nelle isole minori ignorando quanto quest’isola sia ricca di tesori: dal museo creolo al mercato ittico, dal Carnevale alle spiagge di talco. Prima di rilassarvi al mare andate a godervi il panorama più bello da Morne Seychellois, un picco di oltre 900 metri dal quale scattare fantastiche panoramiche. Poi scendete a sdraiarvi al sole sulla sabbia Anse Intendance e infine cavalcate le onde sulla tavola da surf, per un divertimento unico.

Praslin

A una quarantina di chilometri da Mahé c’è Praslin, l’isola perfetta per gli esploratori: qui la natura regna sovrana e con un battello si raggiunge la vicina La Digue. Per arrivare a Praslin basta prendere un volo Air Seychelles da Mahé e con una traversata di 15 minuti si atterra in un paradiso di sabbia e foresta. Oppure si può salire a bordo di un catamarano veloce (45 minuti) e godersi il panorama dall’acqua. Il mare di Praslin è meraviglioso, cristallino e scenografico con spiagge della portata di Anse Lazio, raggiungibile anche in auto. Ma la vera forza del luogo è sua maestà Madre Natura: nel cuore dell’isola si apre la Vallèe de Mai, una valle patrimonio UNESCO tutta piante rare e animali selvaggi. Solo qui potrete incontrare il gigantesco Coco de Mer, il seme più grande al mondo! Potete dormite in deliziose guest house o nell’unico 5 stelle isolano.

La Digue

Quattro minuti di elicottero o una ventina di battello (dista 6 km da Praslin e 43 da Mahé) ecco che arriva la piccola La Digue, l’eden terrestre per chi vuole fuggire dal mondo reale. In una manciata di chilometri quadrati si respira un’atmosfera celestiale tra guest house nascoste tra gli alberi, piscine naturali che incorniciano le spiagge e un ritmo lento, quello della natura, che scandisce il tempo. Gli spostamenti avvengono su carri trainati da buoi oppure in bicicletta, dopotutto con una paio di pedalate si arriva ovunque, senza fretta, senza stress.

Bando alle auto quindi e largo alle attività all’aria aperta, ai bagni senza sosta e alle passeggiate mano nella mano. A proposito di bagni, correte a tuffarvi nelle acque celestiali di Anse Source D’Argent, la spiaggia simbolo delle Seychelles con i suoi massi di granito levigati dal vento e le verdi palme da cocco tutt’intorno…

Le spiagge più belle delle Seychelles

Tappeti sterminati di soffice sabbia bianca, mare cristallino dalle mille sfumature di blu, rigogliosi e rinfrescanti palmeti e rocce granitiche plasmate dal vento. Queste sono le caratteristiche principali delle tantissime spiagge dell’arcipelago delle Seychelles, il posto adatto per una vacanza al mare in total relax. Ogni lido e caletta è un piccolo grande paradiso naturale degno di nota, ma ce ne sono alcune che per la loro particolare suggestione rientrano nelle classifiche internazionali sulle spiagge più belle del mondo: una su tutte Anse Source d’Argent a La Digue. Ecco le spiagge da non perdere.

Scopri di più: Le 10 Spiagge più colorate del mondo
Anse Intendance, Mahé

Gerard Larose

Anse Intendance si trova a sud di Mahé ed è la spiaggia più celebre dell’isola. L’assenza della barriera corallina la trasforma nello spot ideale per praticare il surf.

Anse Lazio, Praslin

Anse Lazio è la spiaggia più famosa di Praslin con le sue rocce granitiche e la sua dolce riva perfetta per bagni ristoratori. Pausa golosa da Bon Bon Plume e Le Chevalier.

Gerard Larose

Anse Georgette, Praslin

Un’altra spiaggia-gioiello di Praslin è Anse Georgette, ideale per lo snorkelling. L’accesso è dal mare in barca o con un permesso speciale del Lémuria Resort.

Constance Hotels and Resorts

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.

Anse Source d’Argent, La Digue

Anse Source d’Argent a La Digue è la spiaggia simbolo delle Sychelles. Le sue rocce di granito sono iconiche, come anche la barriera corallina. Si paga l’entrata.

Gerard Larose

Grand Anse, La Digue

Ancora rocce di granito e sabbia bianca per un’altra pittoresca spiaggia di La Digue, che si chiama Grand Anse. Perfetta per prendere il sole è caratterizzata da grandi onde.

Gerard Larose

Petite Anse, La Digue

Petite Anse a La Digue è la sorella minore di Grand Anse, raggiungibile a piedi da quest’ultima. Poco adatta alla balneazione per via delle onde è perfetta per bagni di sole.

Gerard Larose

Anse Cocos, La Digue

Anse Cocos a La Digue si raggiunge a piedi con un sentiero da Grand Anse o nell’altra direzione da Anse Fourmis. Deliziosa baia riparata dai venti è l’ideale per fare il bagno!

Gerard Larose

Seychelles: 6 esperienze da non perdere
1. Conoscere il Coco de Mer

anche noto come Coco d’Amour per la sua bizzarra forma che ricorda esplicitamente quella di un bel fondoschiena femminile, è il seme più grande al mondo (ha un diametro di 50 cm e un peso di 15-22 kg). Cresce soltanto alle Seychelles e più precisamente nella Vallèe de Mai, sull’isola di Praslin, e sull’isola di Curieuse, facilmente raggiungibile via mare.

Gerard Larose

2. Fare amicizia con le tartarughe giganti

Di nuovo sull’isola di Curieuse, ma questa volta per conoscere enormi esemplari di tartarughe terrestri. Per farlo recatevi presso il grande allevamento isolano e toccate questi giganti buoni sempre in cerca di coccole. Se poi volete affrontare un viaggio remoto ma entusiasmante volate sull’atollo corallino di Aldabra, dove vivono oltre 150mila esemplari.

Gerard Larose

3. Sposarsi alle Seychelles

…o trascorrervi una Luna di miele da VIP. Queste meravigliose isole cristalline sono il set perfetto per un matrimonio d’eccezione o per una honeymoon che non potrete dimenticare. La scelta può risultare costosa ma oggigiorno sono disponibili pacchetti speciali che permettono di risparmiare e organizzare al meglio la vostra vacanza dei sogni, da vivere in due.

Chris Close

4. Immergersi con gli squali balena

Avete capito bene! Nuotare fianco a fianco di questi giganti dei mari è una delle esperienze più incredibili da fare alle Seychelles. E Mahé è il posto migliore dove osservarli, nel periodo che va da agosto a novembre. Il Four Seasons Seychelles Dive Centre, che collabora con la Marine Conservation Society Seychelles, organizza grandi uscite.

Tony Baskeyfield

5. Divertirsi al Carnevale di Victoria

Viene chiamato il Carnaval des Carnavals e per tre giorni (nel 2017 dal 22 al 24 aprile) colora l’arcipelago di allegria. Il Carnevale Internazionale di Victoria è il momento giusto per vivere l’anima goliardica della capitale, tra balli scatenati, eventi accesi e una sfilata di carri allegorici unica al mondo. Per un omaggio al crogiolo di culture dei quattro angoli del mondo!

Ennio Maffei

6. Ammirare il tramonto più bello del mondo

I romantici tramonti delle Seychelles sono celebri tanto quanto le sue spiagge coralline. Ed è proprio qui, con i piedi nella sabbia morbida e un cocktail fresco in mano che si possono ammirare ogni giorno. Pare che a La Digue, ovunque voi siate, si possa godere del tramonto più bello del mondo, con il sole che scompare dietro l’isola di Praslin.

Raymond Sahuquet

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!_

Inverno di lusso: i migliori resort

Viaggio di Nozze dove andare: 10 destinazioni da sogno

20 Isole Bellissime da scoprire questa estate

I 20 Luoghi più spettacolari del Mondo

20 Vacanze low-cost in posti di lusso

Leggi Anche

Italiano ucciso in Costa Rica per una rapina: «Un giramondo, vivace e simpaticissimo»

Italiano ucciso in Costa Rica per una rapina: «Un giramondo, vivace e simpaticissimo»

Gianfranco Pescosolido, italiano, è stato rapinato e ucciso in Costa Rica. «Una persona avventurosa, capace …