Home / Viaggiare / Vacanze in Montagna / #SLOWMOUNTAIN – A Tirano per vivere in modo sostenibile natura, sport, relax e buon cibo
#SLOWMOUNTAIN - A Tirano per vivere in modo sostenibile natura, sport, relax e buon cibo

#SLOWMOUNTAIN – A Tirano per vivere in modo sostenibile natura, sport, relax e buon cibo

 

Il 2019 è stato dichiarato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali anno dello slow tourism, un’esperienza di viaggio al contempo classica e innovativaattraverso i percorsi storici, i cammini, le ciclovie, gli itinerari panoramici e quelli culturali: si tratta di tornare a promuovere concretamente i territori, le loro peculiarità storiche, le loro attrattive naturali più autentiche. Un modo di viaggiare che richiede un tipo diverso di mobilità, che presti particolare attenzione alla sostenibilità.

 

Foto @ wikimedia commons – Gabrielle Merk

 

A Tirano per vivere in modo sostenibile natura, sport, relax e buon cibo

Là, all’estremo nord d’Italia, al confine con l’Elvezia, c’è una piccola località fiorente. Un centro in continuo fermento, sia culturale che economico. Sarà forse per questo che la popolazione è in costante crescita dagli anni Sessanta o, forse, è per il buon vino che si produce sui versanti che guardano verso la bella e tranquilla Tirano. Ci si può andare a passeggiare tra quei vigneti produttivi, ci organizzano persino una gara di corsa la “Valtellina Wine Trail” che attraversa questo paesaggio modellato dall’uomo permettendo agli appassionati di scoprire i segreti della fermentazione alcolica, grazie alla collaborazione con i produttori locali.

Ma Tirano non è solo vino, è anche mobilità sostenibile. Da qui parte infatti il rinomato Treno Rosso del Bernina che placidamente porta fino a Sankt Moritz. Se poi volete approfittarne per scoprire Tirano, con i suoi musei sulla storia locale e i suoi eleganti edifici, ma non volete camminare troppo potete approfittarne per muovervi facilmente grazie Car Sharing ecologico “E-Vai” abbinato al servizio ferroviario lombardo. Un’opportunità offerta da Trenord ed E-Vai  (Gruppo FNM) a chi si muove per lavoro, studio o anche più semplicemente per svago. Grazie a questi mezzi elettrici e a basso impatto ambientale, uniti alla rete ferroviaria locale è possibile anche pensare di uscire dai contorni cittadini per andare alla ricerca di luoghi unici dalla storia secolare come potrebbero essere la Valdisotto o Valfurva, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Territori dove potersi muovere agilmente calzando un paio di ciaspole (o magari di sci) per andare a scoprire una natura che qui si presenta ancora selvaggia e ben conservata, regalando la possibilità di qualche inaspettato incontro con la fauna del posto che in inverno è più facilmente avvicinabile.

Se muoversi tra Tirano e dintorni è facile, grazie a questo servizio che non impatta sull’ambiente, raggiungerla lo è ancora di più. Una volta arrivati a Lecco è infatti sufficiente salire su un convoglio della linea Lecco-Tirano-Sondrio e scendere all’ultima fermata.

Tirano è il luogo ideale per una vacanza tra natura, relax, ambiente e buona cucina. Vi trovate in Valtellina, nella patria del pizzocchero, la tradizionale pasta di grano saraceno servita con patate, verza e un’abbondante grattugiata di Casera della Valtellina. Un piatto certamente da abbinare con un buon e corposo vino della valle.

Dopo un pranzo così la cosa migliore sarebbe certamente una camminata per smaltire le calorie in eccesso. Sulle montagne attorno alla cittadina ci sono tanti facili percorsi adatti al trekking o alla bici. In alternativa potreste invece optare per una piacevole e tranquilla passeggiata cittadina, la storia da scoprire è tanta. Se invece voleste concedervi ancora qualche piccola coccola, allora il nostro consiglio è di noleggiare un’auto “E-Vai” e muoversi in direzione dell’Ortles fino a raggiungere Bormio dove, le 9 sorgenti di acqua calda delle sue Terme, sapranno certamente darvi il ristoro che cercate. Concludere la giornata con un bel bagno caldo in una delle piscine all’aperto, godendosi lo spettacolare panorama della Valtellina innevata è certamente il modo più piacevole per salutare una giornata invernale.

 

Leggi Anche

Restare in forma anche in vacanza? I consigli dell'esperta

Restare in forma anche in vacanza? I consigli dell’esperta

LEGNANO –  Tempo di vacanze. Qualunque sia la tua destinazione, non dimenticare di mettere in valigia …