Home / Maternità / Soap&Skin a Ferrara sotto le stelle
Soap&Skin a Ferrara sotto le stelle

Soap&Skin a Ferrara sotto le stelle

Dopo quello di Tash Sultana, è femminile anche il secondo nome della
lineup 2019 di “Ferrara sotto le stelle”: il 25 giugno il cortile del
Castello Estense ospiterà infatti il concerto della cantautrice
austriaca Anja Franziska Plaschg, alias SoapSkin.

I biglietti saranno disponibili su ticketone.it dalle 10 di venerdì
11 gennaio; in tutti i punti vendita Ticketone, su Vivaticket, su Do It
Yourself e in tutte le rivendite autorizzate dalle ore 10 di venerdì 18
gennaio.

Introversa e tormentata, incline a creare atmosfere cupe e gotiche,
Anja Plaschg compone delicate ballate pianistiche, innervate da sferzate
elettroniche e da una voce algida e intensa. Il precoce talento della
musicista austriaca è l’espressione musicale più compiuta
dell’instabilità emotiva e della fragilità esistenziale. La forza pura e
violenta che l’artista inietta nelle sue composizioni è disarmante. Nei
suoi brani Anja consuma e dona se stessa sino all’ultima goccia.

“Volevo creare un mondo in cui mi sentissi al riparo. Ero alla
ricerca di qualcosa che mi desse sollievo. L’album parla di separazione,
perdono, guarigione e ricordi spaventosi.” Con queste parole la
musicista definisce l’ultima fatica discografica From Gas To Solid/You Are My Friend, terzo album e il primo in sei anni.

Dopo la fama e la maternità, Anja ha creato un lavoro più maturo ed
equilibrato rispetto ai più grezzi e arrabbiati dischi precedenti; ma
che ancora riflette la ricerca di risposte e di un posto sicuro dove
rifugiarsi.

La poesia e l’ambizione compositiva che fonde classica, elettronica e avant-rock trovano libero sfogo nelle tracce in cui il pianoforte è protagonista, con le proprie dinamiche eteree, ma forti.
Dagli esordi ad oggi Anja ha percorso una lunga strada: è stata invitata
da John Cale a partecipare al tributo a Nico, ha collaborato con Apparat cantando la canzone Goodbye nell’album The Devil’s Walk, ha affrontato centinaia di concerti e affinato il suo enorme talento.

Con From Gas To Solid/You Are My Friend Anja consolida i propri punti
di forza, sia nelle composizioni per piano e voce sia nella
contaminazione tra questa dimensione più intima ed una più
electro-industrial. Un’artista che, nonostante la giovane età, possiede
una profondità creativa ed una potenza espressiva uniche nel suo genere,
che senza dubbio le hanno fatto meritare la definizione di regina della
scena dark-alternative.

Quello di Ferrara sarà l’unico concerto estivo in Italia di SoapSkin.

Leggi Anche

Ginecologo pisano sul tetto d'Europa

Ginecologo pisano sul tetto d’Europa

PISA — Il professor Tommaso Simoncini, ordinario di Ginecologia e Ostetricia del dipartimento di Medicina …