Home / Benessere / TERNI: NEL CUORE DELLE DONNE
TERNI: NEL CUORE DELLE DONNE

TERNI: NEL CUORE DELLE DONNE

  Letture (655)
 
  (0)
 
 
 
  Pubblicato in: Notizie di Terni, Sanità

La prima causa di morte della donna in tutti i Paesi industrializzati è l’infarto VIDEOINTERVISTE

Non tutti lo sanno, ma la prima causa di morte della donna in tutti i Paesi industrializzati è l’infarto del miocardio. Per questo motivo il Soroptimist International d’Italia ha lanciato il progetto “S.I. parla di Cuore“, una campagna di informazione sulla medicina di genere ed in particolare sui rischi legati alle malattie cardiovascolari nel sesso femminile nell’ottica di una salute più equa per tutti, uomini e donne. Aderendo all’iniziativa il Club di Terni ha promosso il convegno “Nel cuore delle Donne” La patologia Cardiovascolare.

La Medicina di genere, è stato detto durante l’incontro tenuto nella Sala Rossa di Palazzo Gazzoli, ha l’obiettivo di comprendere i meccanismi attraverso i quali le differenze legate al genere agiscono sullo stato di salute e sull’insorgenza e il decorso di molte malattie. I dati del Ministero della salute del 2016 riportano che in Italia la mortalità per malattie cardiovascolari (cardiache e cerebrali) è del 48,4% nelle donne e del 38,7% negli uomini; lo scompenso cardiaco colpisce nella terza età più donne che uomini e anche l’ictus colpisce maggiormente la donna dell’uomo (+55%). 

Le cause sono molteplici: stili di vita connotati da stress, abitudine tabagica, alimentazione ricca di grassi, consumo di alcool, sedentarietà, associati alla caduta dello scudo ormonale dopo la menopausa e a condizioni di rischio come diabete, obesità, ipertensione e quant’altro.

È fondamentale, quindi, conoscere e prevenire con azioni specifiche di  genere le malattie cardiovascolari.

Per informare le donne su tutto ciò il Soroptimist club di Terni ha invitato delle specialiste del settore. Tra le altre Alessandra Carè, direttore del Centro di riferimento per la Medicina di Genere dell’Istituto Superiore di Sanità; Annalisa Bettin, coordinatrice nazionale delle politiche di genere e welfare delle Pari Opportunità e del coordinamento delle Donne Cislmedici; Alessandra Ascani, direttrice della struttura dipartimentale medicina d’urgenza dell’Azienda Ospedaliera di Terni.

A conclusione del convegno c’è stato un momento conviviale con gli studenti dell’istituto Alberghiero di Terni che hanno realizzato invitanti stuzzichini di tipo salutare, pensati per apportare benessere all’organismo grazie a nutrienti che aiutano il mantenimento di un buono stato di salute.

Al convegno faranno ora seguito altre due iniziative: una serie di attività di informazione sul territorio coinvolgendo anche le scuole ed una camminata “SI cammina per il cuore” che dovrebbe essere organizzata ad aprile.  

 

Leggi Anche

Ponte a Egola, incontro con Soroptimist sulla medicina di genere

Ponte a Egola, incontro con Soroptimist sulla medicina di genere

Il Soroptimist International Club Valdarno inferiore organizza per il 15 febbraio 2019, alle ore 21:00, …